10 film completamente stravolti da riprese aggiuntive girate per i motivi più vari

Girare un film non è certo un lavoro semplice e la sua riuscita dipende da moltissimi fattori diversi. A volte infatti, nel corso delle riprese, gli autori si rendono conto che qualcosa non va nella sceneggiatura pensata all’inizio; in questi casi si può ricorrere a diverse pratiche nel tentativo di aggiustare il tiro.

Si passa da alcuni reshoot, nel caso le riprese non soddisfino a pieno la casa di produzione o il regista. A volte però si opta per alcune riprese aggiuntive, sperando che possano servire a dare un tono diverso al film oppure ad aggiungere dettagli che non erano stati pensati all’inizio.

Non sempre però il risultato è dei migliori e può capitare che non apporti nulla al progetto o che, nel peggiore dei casi, peggiori la situazione. Uno dei casi più celebri in tal senso è forse Suicide Squad di David Ayer, che ha subito un pesante rimaneggiamento nel tentativo di dare un taglio diverso al film. 

Di esempi se ne sarebbero moltissimi e curiosamente molto spesso riguardano il mondo del cinecomic, Marvel e non, che forse più di tutti soffre del peso delle critiche da parte del pubblico; in questa gallery abbiamo dunque raccolto i 10 casi di film che hanno visto un rimontaggio in corsa con sequenze aggiuntive riprese per i motivi più vari.

Se vi è piaciuta la gallery «10 film completamente stravolti da riprese aggiuntive girate per i motivi più assurdi», allora potrebbe piacervi anche: 

Marvel e DC: 9 grandi problemi che nessuno dei due Universi è riuscito ad evitare

11 attori che si sono salvati appena in tempo da fan violenti e pericolosi

10 celebri scene in cui gli attori non stavano affatto recitando

9 film che hanno fatto finire i loro registi dietro le sbarre

21 attori dei film Marvel che hanno avuto una storia d’amore nella vita vera

8 film che sono stati dei flop così colossali da far fallire le case di produzione




Leggi la notizia completa