Aladdin, il trailer del live action a confronto con il film animato

È arrivato ieri il trailer del live action Disney di Aladdin, e subito i fan del film d’animazione del 1992 si sono divertiti a trovare le somiglianze e le differenze tra le due pellicole. Come accaduto per La Bella e la Bestia, sembra infatti che anche questa volta la Disney abbia realizzato una copia fedelissima del film originale, tanto da riproporre non solo le ambientazioni, le scenografie e i colori, ma addirittura le battute (quelle che pronuncia la caverna delle meraviglie in voice over).
Abbiamo messo a confronto qualche screenshot dal trailer con le immagini del film originale; siete contenti di questa fedeltà quasi assoluta? 
Nel frattempo vi ricordiamo che il film uscirà a maggio 2019 e sarà diretto da Guy Ritchie.
Le notti d’oriente 

Il trailer non poteva che iniziare come il film del 1992, con le dune del deserto in cui possiamo distinguere in lontananza una fila di viaggiatori su cammelli. Nel film animato vediamo le stesse dune ma con un solo viaggiatore, il mercante che introduce la vicenda (che secondo i registi Ron Clements e John Musker altri non è se non il Genio trasformato).

Il palazzo reale 

Nel trailer del live action vediamo il palazzo reale e la città di Agrabah soltanto in lontananza. Si tratta ovviamente del castello dove risiedono la principessa Jasmine, suo padre il sultano, ma anche il malvagio Jafar, il gran visir che progetta di prendere il potere della città con la magia della lampada. 

La caverna delle meraviglie 

Non poteva mancare nel trailer la caverna delle meraviglie, il luogo incantato dove Aladdin trova la lampada magica (oltre al tappeto volante). La caverna del live action ha le sembianze di una tigre come quella del cartoon, ma è incastonata nella pietra e non emerge dalle dune come l’originale. Davanti ad essa possiamo vedere Jafar (riconoscibile dallo scettro che porta in mano), Aladdin e quello che dovrebbe essere Hakim, il braccio destro di Jafar e capo delle guardie di palazzo. E a proposito: il pennuto di cui seguiamo il volo nel trailer è ovviamente Iago, il pappagallo parlante di Jafar. 

I tesori 

Ecco la stanza dei tesori a confronto! Oltre alla lampada e al tappeto volante, nella caverna delle meraviglie c’è anche un rubino che non dev’essere toccato per nessun motivo…

Aladdin trova la lampada 

L’ultimo frame del trailer non poteva che essere l’attore di origini egiziane Mena Massoud, ovvero Aladdin, mentre si avvicina per prendere la lampada. Rispetto alla sua controparte animata sembra essere cambiato soltanto l’outfit: veste di rosso invece che di viola e ha una camicia mentre Aladdin animato era a petto nudo. 

L’articolo Aladdin, il trailer del live action a confronto con il film animato proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa