American Gods cancellato: lo show termina con la terza stagione. Ma c’è una speranza?

Starz ha cancellato American Gods. Lo show si ferma ufficialmente alla terza stagione – che in Italia è approdata su Amazon Prime Video all’inizio di gennaio -, lasciando dunque in sospeso le vicende di Shadow Moon e degli altri protagonisti dello scontro tra Dei antichi e moderni.

Qui il comunicato di un portavoce ufficiale del network:

«Tutti a Starz sono grati per la dedizione del cast, della troupe e dei nostri partner di Fremantle che hanno dato vita alla storia, sempre rilevante e in grado di rivolgersi al clima culturale della nostra nazione, dell’autore e produttore esecutivo Neil Gaiman.»

Una notizia che non fa certo piacere a chi seguiva American Gods dal 2017 e sperava di assistere all’epilogo delle vicende raccontate nello show. Tuttavia, il sito Deadline sostiene che siano in corso delle trattative per la realizzazione di un film o di una serie evento in grado di concludere la storia di Gaiman, sebbene gli ascolti in continua diminuzione sembrino suggerire che questa ipotesi non sia del tutto realistica.  

Dopo la notizia della cancellazione, anche il protagonista Ricky Whittle ha fatto riferimento ad un potenziale progetto in arrivo:

«Questo è stato un viaggio fantastico e sono grato ai miei colleghi del cast e della troupe, che hanno lavorato così duramente a questo show, consentendogli di vincere premi. Abbiamo i migliori fan al mondo e ringrazio ognuno di voi per la passione e il sostegno. Neil Gaiman, Fremantle, io e il cast siamo ancora impegnati a completare l’acclamata storia.»

L’articolo American Gods cancellato: lo show termina con la terza stagione. Ma c’è una speranza? proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa