Anne Hathaway: «Non chiamatemi più Anne. Ecco come voglio essere chiamata»

Durante la sua ultima intervista a The Tonight Show, Anne Hathaway ha scherzato con Jimmy Fallon su un dettaglio piuttosto sorprendente: l’attrice non si sente a suo agio col suo nome. Nessuno di quelli che la conosce, ha dichiarato, in realtà la chiama mai Anne: lei stessa preferisce essere chiamata Annie.

«Chiamatemi Annie, per favore», ha sorriso Hathaway all’inizio dell’intervista, raccontando poi perché il suo nome le sta scomodo: «Possiamo parlare del mio nome per un secondo? Quando avevo 14 anni ho girato uno spot pubblicitario e dovevo iscrivermi al SAG (il sindacato degli attori Screen Actors Guild, ndr.). A quel punto mi hanno chiesto: “Quale vuoi che sia il tuo nome d’arte?”, E io ho risposto: “Beh, dovrebbe essere il mio nome. Mi chiamo Anne Hathaway”. All’epoca mi sembrava la cosa giusta da fare, ma non avevo realizzato che la gente avrebbe continuato a chiamarmi così per il resto della mia vita».

Del resto, ha raccontato l’attrice di Le Streghe e Interstellar, tutti gli amici e i colleghi la chiamano Annie: «L’unica persona che mi chiama Anne è mia madre e lo fa solo quando è molto, ma molto arrabbiata con me», ha affermato Anne Hathaway. «Quindi ogni volta che in pubblico qualcuno mi chiama con il mio nome penso che mi stia per sgridare, o mi dico: “Cosa ho combinato?”». Quindi, ha concluso, «per favore, sentitevi tutti liberi di chiamarmi Annie. Anzi chiamatemi in qualsiasi altro modo, ma non Anne».

Fonte: The Tonight Show

Foto: Samir Hussein/WireImage

L’articolo Anne Hathaway: «Non chiamatemi più Anne. Ecco come voglio essere chiamata» proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa