Aquaman 2, ecco a quali fumetti si ispirerà il sequel con Jason Momoa

Su Twitter è appena stato rivelato un importante spoiler su Aquaman 2 o almeno è quello che sembra. L’atteso cinecomic DC, in arrivo nei cinema nel 2022 diretto sempre da James Wan, pare che si ispirerà ai fumetti della Silver Age di Aquaman con Black Manta.
A rivelarlo è stato su Twitter lo sceneggiatore David Leslie Johnson-McGoldrick che, in risposta a un fan che gli chiedeva «So che non puoi fare spoiler sulla trama di Aquaman 2. Ma se qualcuno volesse sapere qualcosa in più su dove sta andando il sequel, potresti ipoteticamente dare alcuni consigli sui fumetti da leggere?», ha scritto: «Hmm … Buona domanda. Non stiamo adattando nessuna storia di un fumetto in particolare, ma se vuoi conoscere l’atmosfera che ci sta ispirando, prendi una qualsiasi delle storie della Silver Age su Black Manta».
Ecco il post su Twitter con la dichiarazione dello sceneggiatore David Leslie Johnson-McGoldrick
Il campo, ancora molto vasto, se non altro è stato ristretto molto, rendendo in più molto chiara l’atmosfera che vogliono creare con Aquaman 2. Silver Age è infatti una raccolta di fumetti appartenente agli anni ’40 e ’50, oltre che agli inizi degli anni ’60 che mise l’accento su alcune delle mitologie più forti legate al personaggio. Se la trama rimane purtroppo avvolta nel mistero, diventa però molto plausibile il fatto che il prossimo antagonista di Aquaman, interpretato sempre da Jason Momoa, sia ancora una volta Black Manta.
L’articolo Aquaman 2, ecco a quali fumetti si ispirerà il sequel con Jason Momoa proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa