Arrivano online i corti della Pixar sperimentali del progetto SparkShorts

Circa due anni fa, è stata annunciata una serie di corti della Pixar sperimentali, realizzati al di fuori della produzione “tradizionale” per il grande schermo e pensati più che altro per il circuito dei festival. Effettivamente, nei festival sono rimasti per diverso tempo… almeno fino ad ora, quando la Pixar ha deciso di diffonderli finalmente online perché possano vederli tutti i loro fan.
Ad annunciarlo è un video che presenta ufficialmente il progetto e gli dà un nome: Pixar SparkShorts!
I corti della Pixar sperimentali
Il primo corto ad essere stato annunciato è stato Smash and Grab, un’opera che sperimenta con lo stile del fumetto, la performance capture e con innovativi processi di ombreggiatura e illuminazione della scena. 
All’epoca, la fondazione di una divisione apposita per la creazione di questi corti era stata annunciata con l’obiettivo di “trovare nuove forme di racconto, nuovi approcci creativi e aumentare così le opportunità all’interno dello studio”.

Il progetto Pixar SparkShorts 
Dal video scopriamo che il progetto SparkShorts è curato in particolare da David Lally, technical director di alcuni degli ultimi film Pixar come Alla ricerca di Dory e Il viaggio di Arlo. Sembra che siano stati coinvolti inoltre molti animatori sia uomini che donne e di varie etnie, con lo scopo di dare una voce a tutti coloro che normalmente vengono tagliati fuori, per un motivo o per l’altro, dai progetti ad alto budget.
“Abbiamo creato un’opportunità per gli artisti per mostrarci nuove idee attraverso progetti personali a basso costo”, spiega il presidente dello studio Jim Morris. I corti sembrano essere storie molto personali, che riflettono il background e la personalità dell’artista, ma anche la sua occupazione, visto che tutti possono partecipare e diventare registi, e non soltanto gli animatori.
Proprio per questo approccio non tradizionale che differenzia queste opere dai classici short che si producono in Pixar, si è deciso di nominare il progetto SparkShorts, a simboleggiare la “spark”, cioè la scintilla creativa.
Dove vederli
I corti saranno diffusi gratuitamente online sul canale YouTube ufficiale della Pixar. Il primo ad essere pubblicato sarà Purl (4 febbraio), poi seguiranno Smash and Grab (11 febbraio) e Kitbull (18 febbraio).
Per ora potete vedere il trailer del progetto qui sotto:

 
Foto: Pixar Animation Studios
L’articolo Arrivano online i corti della Pixar sperimentali del progetto SparkShorts proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa