Avengers: Infinity War, ecco perché Doctor Strange ha visto esattamente 14,000,605 futuri

14,000,605: questo è il numero di futuri che Doctor Strange ha visto in Avengers: Infinity War. Un numero decisamente specifico sul quale si sono interrogati molti fan: è stato scelto in modo causale, oppure c’è un vero significato dietro a quelle cifre? A risolvere il dubbio forse può essere la matematica.

Nel celebre film dell’universo Marvel che segna l’inizio dell’epica battaglia contro Thanos, Doctor Strange, Iron Man, Spider-Man e altri eroi si trovano sul pianeta Titano, dove lo Stregone Supremo usa i poteri della Gemma del Tempo per valutare le loro possibilità di vittoria. 1 su 14,000,605 è la sconfortante risposta, ma da dove arriva questo numero?

Un utente Reddit ha elaborato una convincente teoria a riguardo, che può spiegare perché Doctor Strange abbia detto quel numero. Il dato di partenza è che ci sono 21 personaggi a combattere contro Thanos: Iron Man, Captain America, Thor, Hulk, Spider-Man, Vedova Nera, Black Panther, War Machine, Falcon, Drax, Groot, Nebula, Star-Lord, Rocket, il Soldato d’Inverno,, Shuri, Okoye, Nick Fury, Scarlet Witch, Visione e lo stesso stregone interpretato da Benedict Cumberbatch.

Vanno poi calcolati anche Captain Marvel, Ant-Man e Hawkeye e il totale sale così a 24. Strange nei suoi futuri avrebbe considerato due scenari: che i personaggi vivano o che muoiano. Queste due possibilità sono quindi elevate alla 24esima e il risultato è 16,777,216. Siamo già vicini alla cifra, ma non basta.

Viene fatto notare infatti che Visione rappresenta un caso a parte: dal momento che è in possesso della Gemma della Mente, corre molti più rischi degli altri. Sono necessari quindi altri calcoli: 2 elevato alla 23esima fa 8,388,608, cui vanno aggiunte le 1 su 3 possibilità di Visione di sopravvivere, calcolate in 5,592,405 scenari futuri.

Arriviamo così a 13,981,013, una cifra vicinissima ai 14,000,605 che Strange riferisce di aver visto in Avengers: Infinity War. Una teoria non precisa al singolo numero ma senza dubbio è interessante notare come dietro alla cifra potrebbe davvero esserci il numero di personaggi presi in considerazione dalla Marvel. Sarà così?

Anthony e Joe Russo, registi del film, hanno intanto rivelato che quella scena è simile a quanto visto nello stand-alone Doctor Strange e nel suo epico scontro con Dormammu. Questo significa che ogni futuro possibile visto dallo Stregone, è stato estremamente doloroso da sbirciare:

«Come abbiamo visto in Doctor Strange, lui può rimanere in quello stato per una quantità di tempo inimmaginabile. Deve averne impiegato tantissimo per rivivere tutti quegli scenari. Perché li ha dovuti rivivere fisicamente, morendo in ognuno di essi. E poi ha dovuto resettare tutto proprio come vediamo alla fine del suo standalone, per rifarlo ancora e ancora, prendendo parecchi appunti ogni volta che falliva.»

Una verità decisamente inquietante, che rende ancora più titanica l’impresa del celebre eroe Marvel.

Foto: Marvel Studios




Leggi la notizia completa