Bohemian Rhapsody: ecco cosa ha sorpreso maggiormente Rami Malek

Anche Rami Malek, interprete di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody, ha avuto delle grosse sorprese sull’iconico musicista mentre preparava il ruolo, e la più grande rivelazione, stando all’attore, è scoprire che la persona più importante nella vita di Freddie, colei che definisce l’amore della sua vita, sia una donna, Mary Austin (Lucy Boynton). L’effetto sorpresa è comprensibile, dato che generalmente Mercury è considerato gay.
Ha spiegato Malek: «Francamente lei è il cuore del film, e non avrei mai potuto pensare che la donna della sua vita potesse essere il cuore della storia. Non è il Freddie Mercury che credevo di conoscere. Lei era l’amore della sua vita, la persona di cui si fidava di più, sua moglie e l’unica persona che oggi conosce dove si trovano le sue ceneri». Ha aggiunto la Boynton: «Conosciamo bene il Freddie Mercury da palcoscenico, ma questo film guarda maggiormente al suo lato più silenzioso, vulnerabile, infantile. E in quel lato c’è Mary. Insieme erano il punto fermo di questo mondo molto selvaggio, colorato e dinamico che era la sua vita».
Insomma, voi che ne pensate in proposito? Diretto da Bryan Singer (e Dexter Fletcher), ricordiamo che Bohemian Rhapsody si è rivelato uno dei più grandi successi della stagione: in Italia, ad esempio, ha incassato quasi 21 milioni di euro, superando un blockbuster come Avengers: Infinity War e piazzandosi direttamente al numero 1 nella classifica dei film più visti del 2018.
Leggi anche: 10 incredibili curiosità che (forse) non sapete sul biopic dedicato a Freddie Mercury
Fonte: Express
L’articolo Bohemian Rhapsody: ecco cosa ha sorpreso maggiormente Rami Malek proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa