Britney Spears è libera dal padre: la star festeggia con dei nudi integrali [FOTO]

Britney Spears, dopo la sentenza a suo favore, ha festeggio la libertà ritrovata con una serie di foto su Instagram in cui si è mostrata completamente nuda. 

La popstar, dopo tredici anni, si è infatti ritrovata libera dalla tutela legale del padre, Jamie Spears, come ha stabilito la sentenza della Superior Court di Los Angeles Brenda Penny, che così deliberato: «La situazione attuale è insostenibile. Riflette un ambiente tossico che richiede la sospensione di James Spears».

La Spears non ha partecipato all’udienza presso la Stanley Mosk Court di Los Angeles e, stando alla rivista People, si trova in vacanza con il fidanzato Sam Asghari. «Sono al settimo cielo! Per la prima volta piloto un aereo e per la prima volta sono su un aereo a elica», ha scritto a corredo di un video.

Le foto hot sono invece accompagnate dal seguente copy: «Il Pacifico non ha mai fatto male ha nessuno. Niente photoshop, la vasca è fatta così!», al quale il fidanzato ha risposto con l’hashtag “capezzoli liberi”, mentre «Adoro vederti così felice e libera! Te lo meriti! Ti amo B»ha commentato l’amica Paris Hilton.

QUI LE FOTO CONDIVISE DA BRITNEY SPEARS. 

Di recente sono usciti dei documentari sulla popstar come Framing Britney Spears su Hulu e Britney vs Spears, incentrato proprio sulla battaglia legale cui facevamo riferimento e approdato di recente su Netflix per la regia di Erin Lee Carr.

Tempo fa Britney Spears aveva chiesto, con una presa di posizione che ha avuto forte eco mediatica, che il padre Jamiesmettesse di occuparsi del suo patrimonio e di tenere sotto uno strettissimo controllo tanto la sua vita pubblica quanto il privato e la gestione di beni e del denaro riconducibili alla popstar.

L’ex teen idol si è così rivolta al tribunale di Los Angeles, facendo presente il conflitto con la figura paterna e gli abusi subiti, a suo dire, dal 2008, anno in cui un crollo nervoso la portò ad essere sottoposta a un trattamento sanitario obbligatorio. 

Foto: Getty (Michelangelo Di Battista/Sony/RCA via Getty Images)




Leggi la notizia completa