Captain Marvel 2: il film introdurrà la più grande minaccia del MCU dopo Thanos?

Le informazioni circolate finora riguardo il prossimo standalone di Captain Marvel sono piuttosto nebulose. Di ufficiale al momento c’è ben poco, se non che il film arriverà nelle sale l’11 novembre del 2022, sarà diretto da Nia Da Costa e vedrà nel cast anche la Monica Rambeau di Teyonah Parris e la new entry Ms. Marvel.  

Tuttavia, grazie al Disney Investor Day sappiamo che tra i prossimi titoli seriali del MCU ci sarà anche Secret Invasion, ciclo a fumetti la cui trama vede gli Skrull infiltrarsi sulla Terra sostituendosi gradualmente agli umani, fino ad invaderla silenziosamente.

In origine, si credeva che questo scenario sarebbe stato raccontato in Captain Marvel 2, considerando lo stretto legame tra Carol Danvers e la razza aliena a cui appartiene Talos, introdotta proprio nel primo film ambientato negli anni ’90. E sebbene ora sia stato confermato che gli Studios percorreranno invece strade molto differenti, ciò non significa che l’eroina di Brie Larson non possa comunque giocare un ruolo importante in Secret Invasion.

E anzi, a tal proposito, secondo diversi rumor avrebbe particolarmente senso supporre che la sua seconda avventura possa introdurre nientemeno che la supervillain Veranke, la Regina degli Skrull che nei fumetti aveva proprio dato il via all’invasione della Terra. In sostanza, dunque, potrebbe essere Captain Marvel 2 a fare da apripista alle vicende di Secret Invasion. O in alternativa, potrebbe anche avvenire il contrario.

Considerando che entrambi i titoli debutteranno nel 2022 e che il film con Brie Larson è previsto per la fine dell’anno, è anche plausibile che nel suo standalone l’eroina si ritrovi a dover fare i conti, a posteriori, con gli eventi della serie tv. Nulla esclude infatti che lo show possa rappresentare solo il primo passo dell’invasione, anziché raccontarne l’inizio e la fine, andando a concludersi proprio con una Terra completamente in mano agli Skrull e in attesa di essere salvata da Carol, Fury e gli altri.

E a quel punto, in uno scenario già catastrofico, Veranke – fino a quel momento rimasta nell’ombra – potrebbe rivelarsi come nuova villain del MCU proprio in Captain Marvel 2, configurandosi addirittura come sola e unica antagonista del film. 

Insomma, per il momento nulla è certo, ma se la Regina degli Skrull dovesse davvero fare il suo debutto nel film di Nia Da Costa, beh, significherebbe solo una cosa: tutti gli eroi dovranno prepararsi ad una nuova, grande guerra.

Foto: MovieStills

L’articolo Captain Marvel 2: il film introdurrà la più grande minaccia del MCU dopo Thanos? proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa