Chiara Lubich da fiction

Cento anni fa, il 22 gennaio 1920, nasceva a Trento Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari. Chiara è giovanissima quando, negli anni della Seconda Guerra Mondiale, sente di essere chiamata a costruire un mondo migliore, un mondo più unito. Da allora si è posta l’obiettivo di costruire ponti tra gli uomini, a qualunque razza, nazione o fede religiosa appartenessero. La forza di una figura come quella di Chiara Lubich oggi è di farci guardare l’altro come possibilità, dono, portatore di un seme di verità da valorizzare e amare, per quanto distante possa essere. La fratellanza universale come presupposto di dialogo e pace. Il messaggio di Chiara non appartiene soltanto al mondo cattolico e la sua figura ha contribuito a valorizzare la donna e il suo ruolo anche e soprattutto al di fuori dell’istituzione ecclesiastica.
Luca Barbareschi, produttore per Eliseo Fiction, e Rai Fiction sono orgogliosi di annunciare che sarà realizzato un tv movie su Chiara Lubich. La regia è affidata a Giacomo Campiotti. Le riprese si svolgeranno nella prossima primavera tra Trento e Roma.
L’articolo Chiara Lubich da fiction proviene da Cinematografo.




Leggi la notizia completa