Come sorelle anticipazioni sesta puntata, Cahide riabbraccia finalmente le figlie ma Cemal mette la polizia sulla strada delle ragazze

Mancano solo tre puntate alla fine conclusione della serie tv Come sorelle, trasmessa ogni mercoledì sera su Canale 5 di cui vi abbiamo svelato tutto qui, e la trama diventa sempre più aggrovigliata e appassionante. Dopo i romantici pomeriggi trascorsi con Can Yaman e Demet Ozdemir protagonisti di Daydreamer – Le ali del sogno (cliccate qui per tutti i riassunti delle puntate e le anticipazioni), è ora la volta del mistero e dell’intrigo con la storia di tre sorelle legate da un tragico evento che vengono manovrate come burattini da uno zio senza scrupoli, ossessionato dalla loro madre e disposto a tutto pur di sposarla. Se siete curiosi di scoprire cosa succederà in questo episodio, leggete qui sotto Come sorelle anticipazioni sesta puntata. Ma attenzione agli SPOILER!

Come sorelle dove eravamo rimasti
Nella quinta puntata è ormai già chiaro che Cemal è un uomo molto più cattivo di quanto non si possa immaginare. Non solo vuole che tutti siano sotto il suo controllo e facciano solo quello che vuole lui, ma è disposto a tutto pur di ottenere quello che sta aspettando per tutta la vita, ovvero Cahide. È per avere lei che ha mosso tutti i fili che hanno portato le ragazze a commettere l’omicidio di Tekin e ora sta facendo in modo che questo evento giochi a suo favore. Tra l’altro ha fatto il lavaggio del cervello alla vera Cemal, decisa a vendicarsi di Azra tanto da farla finire tra le grinfie di Okan, solo per poi liberarla per fare sì che continui a impersonare la sorella di Ipek e Deren al suo posto. Lei continuerà invece a far finta di essere Azra, la figlia di Cemal. Cahide intanto non si arrende e continua a cercare le figlie, anche se la trappola di Cemal inizia a stringersi sempre più attorno a lei. Sinan, Mehir e Kenan cercano di aiutare le ragazze ma a volte i loro sforzi non ottengono il risultato sperato.
Qui il link per vedere la prima puntata di Come sorelle su Mediaset Play
Qui il link per vedere la seconda puntata di Come sorelle su Mediaset Play
Qui il link per vedere la terza puntata di Come sorelle su Mediaset Play
Qui il link per vedere la quarta puntata di Come sorelle su Mediaset Play
Qui il link per vedere la quinta puntata di Come sorelle su Mediaset Play

Come sorelle anticipazioni sesta puntata
Alla notizia sconvolgente che le ha rivelato Cemal, ovvero che le figlie hanno ucciso un uomo e lo hanno seppellito in riva al lago, Cahide sviene. Nel frattempo la vera Cilem si è presentata a casa di Ipek per un caffè e ha provocato pesantemente Azra che si decide a questo punto di dire la verità alle “sorelle”. Tutta la verità, su come ha conosciuto Okan, sul fatto che gli ha rubato i soldi e li ha lasciati all’orfanotrofio, sulla morte di Burak e sul perché è stata costretta a mentire. Mentre Azra è visibilmente dispiaciuta e sconvolta per tutto quello che è successo, Cilem è solo arrabbiata e dice alle sorelle di aver voluto nascondere la sua identità perché non vuole avere nulla a che fare con loro e se ne va.
Quando Cahide si riprende è stesa sul divano di casa di Cemal. L’uomo la ricatta un’altra volta dicendo che se non lo sposerà manderà le sue figlie in prigione per sempre: ha tutte le prove per farlo. Poi prende la macchina e va a casa delle ragazze per organizzare un incontro con Cahide. La sua trappola si sta chiudendo. Nel frattempo Azra racconta tutta la verità a Mahir, che la comprende, la perdona e confessandole di amarla le chiede di restare. La ragazza però è determinata ad andarsene e va a dire addio alle sorelle che però la trattengono. Essere sorelle non significa solo avere legami di sangue e loro sono sorelle. Non si possono separare.
Aspettando l’arrivo della madre in serata, Ipek va a riflettere in riva al lago e incontra Sinan. In un momento di grande sincerità gli confessa di non aver mai amato Tekin e di averlo sposato per vendetta. La sera a cena però è un inferno. Mentre Ipek cerca di comprendere la madre e l’accetta nonostante tutto, Deren resta silenziosa e distaccata com’è di natura e Cilem continua ad attaccare come un cane rabbioso. A fine serata Sinan va da Ipek per sapere com’è andato l’incontro e le chiede se continuerà il suo matrimonio con Tekin, ora che il debito della casa è stato ripagato dallo zio e lo sposo potrebbe tornare. Ma Ipek lo rassicura dicendo di non volerlo fare ora che anche lei ha una speranza di felicità…
Il rapporto con la madre sta creando tensioni tra le ragazze anche perché la donna non spiega le ragioni della morte del padre lasciandole confuse riguardo ai loro sentimenti. Sicuro di quello che prova è invece Sinan, che ha deciso di trasferisti a Sunny Garden perché innamorato di Ipek. Il mattino dopo Celam vuole costringere Cahide a raccontare alle figlie di aver ucciso il marito perché innamorata di un altro uomo, la donna però con un grande atto di coraggio si ribella all’uomo e racconta alle ragazze di aver amato molto il marito e di essere innocente ma di non essere riuscita a provarlo.
Deren ha trovato lavoro presso la clinica del posto e il suo primo giorno di lavoro ha come paziente… Kenan, che si è finto malato per poter parlare con lei, per farle sapere che ha una ferita che non si è rimarginata perché non è stato perdonato e che sta bruciando, non per la febbre ma d’amore… Deren a questa dichiarazione capisce di non poter più dire di no a lungo. Intanto Ipek va a trovare la madre adottiva che, scoperto che Cahide ha incontrato le figlie, ha paura di perdere l’amore della figlia ora che la ragazza ha trovato la vera madre; mentre Cemal ricatta per l’ultima volta Cahide. O accetta di sposarlo o denuncerà le figlie alla polizia per l’omicidio di Tekin. La donna non ha altra scelta che accettare…
Cemal però, appena scopre che la donna ha intenzione di fuggire con le figlie all’estero aiutata da un’amica, decide di impedirglielo a ogni costo e per questo fa sapere alla polizia dove si trova la macchina di Tekin. Nel frattempo Deren, ubriaca, dice ad altra voce ad Ipek di sentirsi in colpa per la morte di Tekin e Sinan ascolta tutto. Ora sa cosa è successo a suo padre e chi è stato…
L’articolo Come sorelle anticipazioni sesta puntata, Cahide riabbraccia finalmente le figlie ma Cemal mette la polizia sulla strada delle ragazze proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa