DC shock: Jared Leto riprenderà il ruolo di Joker nella Snyder Cut di Justice League

Sembra che Jared Leto avrà la sua rivincita, giacché si unirà al cast della Snyder Cut nei panni di Joker per i reshoots.
Il nuovo Final Cut di Justice League a opera di Zack Snyder sta veramente stravolgendo lo scenario DC per come si stava configurando. Del resto non sappiamo se e come andrà avanti lo “Snyderverse” dopo la diffusione di Justice League in 4 parti su HBO Max, pertanto è evidente che Snyder sta avendo carta bianca per qualsiasi modifica voglia fare alla sua riparazione del film rispetto ai reshoots operati da Joss Whedon.

Secondo più fonti di The Hollywood Reporter Jared Leto, che ha interpretato Joker in Suicide Squad nel 2016, si è unito al cast per i reshoots della Snyder Cut, che sarà la versione definitiva del film di supereroi del 2017 secondo la visione del regista costretto a uscire dal progetto per motivi famigliari.

Il progetto, ufficialmente intitolato Zack Snyder’s Justice League, supervisionato da HBO Max, che sta finanziando il nuovo ciclo di riprese e il completamento delle numerose scene rimaste incomplete, andrà in onda come serie di quattro episodi nel 2021.
Le riprese sono attualmente in corso con Ben Affleck, Ray Fisher e Amber Heard tra le persone coinvolte, oltre a Jared Leto. Non è chiaro quali altri attori siano inclusi.

Non si sa, infatti, se Henry Cavill (Superman), Gal Gadot (Wonder Woman), Jason Momoa (Aquaman) o Ezra Miller (Flash) si uniranno a loro questo mese.
Tutti e quattro sono attualmente impegnati nelle riprese di altri progetti, con Cavill che lavora alla seconda stagione di The Witcher, Gadot che gira Red Notice, Momoa impegnato con la seconda stagione di See e Miller che ha recentemente iniziato a Fantastic Beasts 3.

Anche se le riprese procedono, i due produttori coinvolti nella versione cinematografica si stanno mettendo da parte. Jon Berg e Geoff Johns, all’epoca dirigenti degli studios e che hanno supervisionato il film e i reshoots di Joss Whedon, non avranno i credits come produttori della Snyder Cut, dicono le fonti di THR.

Fonti vicine a Berg e Johns hanno confermato l’intenzione del duo di rimuovere i loro nomi dalla Snyder Cut poiché non hanno lavorato su questa versione e non sono più dirigenti dello studio.

Le fonti dicono anche che la mossa renderebbe omaggio alla visione creativa di Snyder e ai reshoots aggiuntivi. Non è chiaro quando sia iniziato l’allontanamento di Berg e Johns. Una fonte ha detto che la mossa è iniziata mesi fa e che non è collegata ai commenti fatti da Ray Fisher, che ha interpretato Cyborg nel film e che ha accusato per mesi i due di abusi e Whedon di cattiva condotta sul set delle riprese del 2017.

Dopo le esternazioni pubbliche sui social media a settembre, Fisher è stato meno acceso e negli ultimi tempi ha pubblicato meno di frequente interventi del genere.

Il fatto che Leto salga a bordo della Snyder Cut come Joker è degno di nota, poiché il personaggio non è apparso nel film originale del 2017.

E solleva anche non poche domande su quanti nuovi contenuti saranno inclusi nella nuova versione di Justice League.

La sua presenza potrebbe collegarsi anche all’eventuale Final Cut di Suicide Squad, verso la quale David Ayer sta spingendo da quando è stato annunciata la Snyder Cut.
Il film di Ayer poi era stato prodotto da Snyder e da sua moglie Deborah al DCEU che il regista aveva avviato.

Chissà quante altre sorprese ha in serbo Snyder per noi. 

L’articolo DC shock: Jared Leto riprenderà il ruolo di Joker nella Snyder Cut di Justice League proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa