Dune: qual è la connessione con i film degli Avengers? Una star della Marvel risponde

Cos’hanno in comune gli Avengers e Dune, il nuovo blockbuster sci-fi di Denis Villeneuve con protagonista Timothée Chalamet? A quanto pare, più che elementi in comune, hanno una precisa distinzione.

A svelarlo è Josh Brolin, che nel Marvel Cinematic Universe interpreta il temibile Thanos mentre nel film tratto dai romanzi di Frank Herbert veste i panni del generale Gurney Halleck, in un’intervista con Comicbook.com.

«Ho amato l’esperienza sul set di Dune perché loro ti danno tutto. Non c’era segretezza, mentre la Marvel ne aveva molta, tanto che mi sono anche chiesto perché continuavano a cambiare cose quando arrivavo sul set», spiega l’attore. «La Marvel ti consegna pagine di materiale in maniera tale da farti pensare che si tratti di una cosa, poi dopo ti ritrovi a doverla cambiare e girarla, una cosa alquanto frustrante».

L’interprete di Thanos in Avengers: Infinity War continua: «Con Dune è stato diverso perché era già tutto disponibile. Hai un libro, hai una fonte specifica ed è alquanto complicato nascondere le cose. È un adattamento molto fedele anche se alcune cose sono state cambiate mentre altre sono state riprese passo passo e alcune sono state create appositamente per il film perché ha questa sorta di vita propria».

L’attore prosegue raccontando le differenze in termini di scenografie, VFX ed effetti speciali: «In Dune abbiamo usato moltissimi effetti pratici. Eravamo effettivamente immersi in questi set giganteschi che potevamo guardare e con scenografie fuori scala; invece con la Marvel è tutto lasciato alla tua immaginazione. Sono entrambe esperienze molto affascinanti e hanno bisogno di molta concentrazione, ma si tratta di esperienze diverse».

Che ne pensate? Ditecelo nei commenti! 

Foto: Marvel, Warner Bros.

Fonte: ComicBook




Leggi la notizia completa