EFA, le opere prime in nomination

L’European Film Academy ha svelato i nominati per l’EUROPEAN DISCOVERY 2021 – Prix FIPRESCI, un premio assegnato ogni anno nell’ambito degli European Film Awards a un regista per un primo lungometraggio.
Le nomination di quest’anno sono state stabilite da un comitato composto dai membri del consiglio di amministrazione della European Film Academy Anita Juka (Croazia) e Joanna Szymańska (Polonia), la produttrice/sceneggiatrice Paula Alvarez Vaccaro (Regno Unito, Italia), il produttore Vladimer Katcharava (Georgia) e i critici cinematografici Marta Balaga (Finlandia, Polonia), Janet Baris (Turchia), Andrei Plakhov (Russia), Frédéric Ponsard (Francia) e Britt Sørensen (Norvegia) come rappresentanti della FIPRESCI, la Federazione Internazionale dei Critici Cinematografici.
 
Le nomination:

BEGINNING (Francia, Georgia) di Dea Kulumbegashvili

UNA DONNA PROMETTENTE (PROMISING YOUNG WOMAN, USA, UK) di Emerald Fennell

LAMB (DÝRIÐ, Islanda, Svezia, Polonia) di Valdimar Jóhansson

PLAYGROUND (UN MONDE, Belgio) di Laura Wandel

PLEASURE (Svezia, Paesi Bassi, Francia) di Ninja Thyberg

THE WHALER BOY (KITOBOY, Russia, Polonia, Belgio) di Philipp Yuryev

 
L’European Discovery 2021 – Prix FIPRESCI sarà annunciato alla 34a Cerimonia degli European Film Awards sabato 11 dicembre.
L’articolo EFA, le opere prime in nomination proviene da Cinematografo.




Leggi la notizia completa