Harry Potter e Ginny Weasley stanno ancora insieme? Cosa fanno oggi? Ecco la risposta che farà sognare i fan

L’attrice Bonnie Wright, interprete di Ginny Weasley nei film di Harry Potter, negli ultimi tempi era tornata a parlare della saga creata da J.K. Rowling ai microfoni di Entertainment Weekly, rispondendo a una domanda su cosa è accaduto a Harry e Ginny dopo la fine della saga e su cosa fanno oggi e fornendo una tenera risposta destinata a far sognare i fan del maghetto.

Dopo la battaglia di Hogwarts conclusasi con morte di Voldemort la saga letteraria e cinematografica terminava con un epilogo collocato a livello temporale 19 anni dopo: Harry e Ginny, ormai sposati, accompagnavano alla stazione di King’s Cross i loro figli verso il primo espresso per Hogwarts della loro vita insieme all’altra coppia di coniugi composta da Ron e Hermione. I figli di Harry e Ginny si chiamavano James Sirius, Albus Severus e Lily Luna, mentre Rose e Hugo Granger-Weasley erano quelli degli storici e inseparabili amici di Harry diventati genitori. 

Secondo la Wright, la figlia più piccola dei Weasley divenuta ormai adulta viaggia molto per il mondo, essendo diventata un’abilissima e famosa giocatrice di Quidditch. «Sappiamo che è diventata una giocatrice professionista di Quidditch, quindi probabilmente è super sportiva – aveva dichiarato l’attrice – Magari sta girando il mondo insieme al jet-set, e i ragazzi si troverebbero a Hogwarts con più libertà. Mi diverto davvero tanto a inventare queste storie e mi domando spesso come sarebbe la loro casa, dove vivrebbero, e cosa accadrebbe dopo». 

Riguardo al rapporto con Harry, l’attrice non ha alcun dubbio: i due stanno ancora insieme e il loro legame sentimentale non si è incrinato a dispetto del passare degli anni: «Lei e Harry sono naturalmente ancora insieme e si divertono molto. Lui tiene le cose sotto controllo ed è impegnato a fare il padre». 

L’attesissima reunion Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts, lo ricordiamo, vedrà Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson, accompagnati dal regista Chris Columbus e da altri stimati membri del cast, tornare per la prima volta alla scuola di magia per celebrare l’anniversario del primo film della saga, uscito nelle sale 20 anni fa.

La speciale e attesissima retrospettiva racconterà l’incantata storia dietro alla realizzazione del franchise. Il tutto grazie a inedite interviste approfondite e conversazioni con il cast, che coinvolgeranno i fan in un magico viaggio in prima persona alla scoperta di una delle saghe cinematografiche più amate di sempre. Sia ieri che oggi.

Alla memorabile reunion, oltre ai tre protagonisti, parteciperanno anche amatissime star come Helena Bonham Carter, Robbie Coltrane, Ralph Fiennes, Jason Isaacs, Gary Oldman, Imelda Staunton, Tom Felton, James Phelps, Oliver Phelps, Mark Williams, Bonnie Wright, Alfred Enoch, Matthew Lewis, Evanna Lynch e Ian Hart, solo per citarne alcuni.

Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts, oltre ad onorare la magia dietro il mondo creato nei Warner Bros. Studios di Londra due decenni fa, celebrerà anche l’impareggiabile lascito del franchise e il suo impatto indelebile sui cuori, le menti e l’immaginario delle famiglie e dei fan di tutto il mondo.

La reunion, targata HBO Max, arriverà anche in Italia l’1 gennaio, in prima tv assoluta su Sky e in streaming su NOW.

Foto: Warner Bros.

Fonte: EW (via CinemaBlend)

Leggi anche: Harry Potter, il Quidditch potrebbe cambiare nome. E la colpa è della Rowling!




Leggi la notizia completa