Harry Potter: Rupert Grint non riesce a riguardare gli ultimi film della saga

I numerosi fan di Harry Potter non hanno alcun problema a riguardarsi tutti i film della saga per celebrare le avventure del maghetto occhialuto, ma sappiate che ad avere alcune difficoltà col rewatch è direttamente uno dei protagonisti del franchise, ovvero Rupert Grint aka Ron Weasley! Il motivo? Il legame particolare che ha con i film in questione.
Ha spiegato l’attore durante una recente intervista: «Mi viene difficile ricordare la mia vita prima di Harry Potter. Penso di aver perso un po’ di me stesso durante il tragitto. Con la fama, è come se tu fossi il personaggio anche quando non lo stai interpretando. Riesco a guardare i primi film della saga. È passato più tempo. Riesco a staccare maggiormente me stesso da quel ragazzo. Ho rivisto Harry Potter e la Pietra Filosofale non tanto tempo fa, per la prima volta dalla premiere, e mi sono divertito. Ma non riesco a riguardare i più recenti. Probabilmente posso arrivare fino a Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban».
Insomma, che il nostro possa addirittura essere pentito di aver interpretato Ron? Non esattamente, anche se ha tante domande sulla sua vita: «È qualcosa a cui penso spesso. Che cosa sarebbe successo se non avessi ottenuto il ruolo? Penso che sarei andato all’università… non sono sicuro, ma ci penso un sacco».
Grint, ricordiamo, sarà prossimamente tra i protagonisti della nuova serie tv – ancora senza titolo – ideata da M. Night Shyamalan.
Fonte: RT
L’articolo Harry Potter: Rupert Grint non riesce a riguardare gli ultimi film della saga proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa