«Il mio Spider-Man non andrebbe mai d’accordo con Tony Stark»: Andrew Garfield sorprende i fan

Pare che negli ultimi mesi Andrew Garfield sia sotto ai riflettori per Spider-Man più di quanto non lo fosse all’epoca dell’uscita del suo primo film dedicato all’eroe Marvel. Il pubblico continua infatti a chiedersi – e a chiedergli – continuamente se sarà tra i protagonisti dell’atteso No Way Home al fianco di Tom Holland, spingendolo a dare risposte sempre più elusive e limitate che negli ultimi tempi hanno iniziato anche ad irritarlo. Ma quando non è costretto a parlare del nuovo film del MCU, l’ex interprete di Peter Parker riesce a regalarci anche alcuni dettagli decisamente interessanti sul suo Arrampicamuri.

Di recente Andrew Garfield è infatti tornato a parlare del personaggio in occasione di una chiacchierata con GQ, durante la quale gli è stato chiesto che tipo di rapporto avrebbe avuto il suo Spidey con Tony Stark se gli avesse fatto da mentore proprio come accaduto alla versione del MCU. E la sua risposta è stata decisamente inaspettata:

«Sono convinto che sarebbe stato molto sospettoso nei suoi confronti. Non sarebbero mai andati d’accordo. Penso che sarebbe stato un po’ distratto dagli eccessi, dallo status di miliardario, triliardario di Iron Man. Penso che avrebbe rovinato la mia versione di Spider-Man. L’avrebbe influenzato nel modo sbagliato. Ma magari il contrario avrebbe funzionato. Forse il mio Peter Parker avrebbe svegliato un po’ Tony Stark allontanandolo dal suo ego. Non lo sapremo mai. Non lo sapremo mai letteralmente.»

Cosa ne pensate? Magari in Spider-Man: No Way Home ci sarà spazio per una discussione del genere tra i due Peter. Ovviamente, qualora l’eroe di Andrew Garfield dovesse effettivamente far parte del cast. Tra l’altro, tornando all’atteso film, proprio ieri è spuntata sul web un’ulteriore prova – forse la definitiva – della presenza del collega Tobey Maguire in un poster. Se ve la siete persa, potete recuperarla a QUESTO LINK.

Quanto al film, ricordiamo che sarà diretto ancora una volta da Jon Watts e vanterà un cast composto da nomi come Tom Holland, Zendaya, Jacob Batalon, Benedict Cumberbatch, Angourie Rice, J. K. Simmons, Marisa Tomei, Jamie Foxx, Alfred Molina, Willem Dafoe, Jon Favreau, J. B. Smoove, Benedict Wong, Thomas Haden Church e Rhys Ifans.

Spider-Man: No Way Home arriverà nelle sale italiane il 15 dicembre.

Foto: MovieStills




Leggi la notizia completa