Joker con Joaquin Phoenix “non è un bel film” secondo l’autore di Ghost in the Shell. Ecco il motivo

In attesa di scoprire qualche novità in più sul sequel di Joker – che secondo gli ultimi aggiornamenti si farà e verrà prodotto nientemeno che da Martin Scorsese -, torniamo a parlare dell’apprezzato e pluripremiato cinecomic del 2019, Leone d’Oro a Venezia 76 e vincitore, tra gli altri, anche dell’Oscar al Miglior attore, per riportare un parere discordante proveniente da un celebre nome dell’animazione giapponese. 

Sebbene infatti il film di Todd Phillips abbia ricevuto una calorosa accoglienza sia dal pubblico che dalla stampa, non sono mancate le critiche di alcune personalità di spicco che non hanno affatto apprezzato la versione di Joaquin Phoenix. Oltre a Dan Slott – l’autore della serie a fumetti The Amazing Spider-Man -, che aveva definito Joker un film “veramente brutto”, tra coloro che non hanno gradito il cinecomic troviamo anche Mamoru Oshii, autore del film d’animazione Ghost in the Shell del 1995 e del suo sequel L’attacco dei Cyborg, uscito nel 2004.

Trattandosi di un autore particolarmente apprezzato dai fan dell’omonimo manga proprio per aver adattato, in maniera più che soddisfacente, l’opera originale di Shirow Masamune, il suo parere in fatto di cinecomic non è esattamente quello di un qualsiasi utente social sprovveduto. Ed è proprio per questo che le sue parole hanno fatto parecchio discutere i fan.

Intervistato da Otakujp, Oshii ha spiegato di apprezzare il personaggio del Joker, ma di continuare a preferire la sua versione portata sul grande schermo con il volto di Heath Ledger in The Dark Knight. Aggiunge inoltre che quello realizzato da Todd Phillips, a suo avviso – e detto in maniera molto schietta – non è affatto un buon film:

«Lo preferisco in Dark Knight. Questo Joker è solo un tizio sfortunato e non intelligente. Il mio standard, nella valutazione del male, è appunto l’intelligenza. Perché è da quella che nasce il vero male. La disperazione per l’umanità è solo una condizione preliminare. E fondamentalmente, questo non è un bel film.»

Cosa ne pensate? Siete d’accordo con la sua visione?

Scritto dallo stesso Phillips insieme a Scott Silver, ricordiamo che Joker è basato sul celebre personaggio dei fumetti DC e vanta un cast che, oltre al protagonista, comprende anche Robert De Niro (Murray Franklin), Zazie Beetz (Sophie Dumond), Frances Conroy (Penny Fleck), Brett Cullen (Thomas Wayne), Glenn Fleshler (Randall), Bill Camp (ispettore Garrity), Shea Whigham (ispettore Burke), Marc Maron (Gene Ufland), Douglas Hodge (Alfred Pennyworth), Leigh Gill (Gary), Brian Tyree Henry (Carl) e Dante Pereira-Olson (Bruce Wayne).




Leggi la notizia completa