La gabbianella e il gatto, il ritorno

Domenica 17 marzo, ore 10.30 Cinema Lux (via Massaciuccoli, Roma) GRANDE FESTA con OSPITE A SORPRESA per LA GABBIANELLA E IL GATTO di Enzo D’Alò, il cartoon italiano più visto di sempre.
A vent’anni dall’uscita, torna in sala il 21, 22, 23 e 24 marzo, LA GABBIANELLA E IL GATTO cartoon di Enzo D’Alò tratto dal racconto dello scrittore cileno Luis Sepùlveda Storia di una Gabbianella e del Gatto che le insegnò a volare.

Domenica 17 marzo dalle 10.30, al Cinema Lux ci sarà una grande festa – a ingresso gratuito – per bambini e famiglie per celebrare il ventennale e la successiva uscita in sala di quello che, nel Natale del 1998, fu il cartone-rivelazione che ottenne uno straordinario successo di pubblico, incassando oltre 20 miliardi delle vecchie lire.
LA GABBIANELLA E IL GATTO racconta di Kengah, una gabbiana avvelenata da una macchia di petrolio nel mare del nord, che riesce ad affidare in punto di morte il proprio uovo al gatto Zorba (che ha la voce di Carlo Verdone), strappandogli tre promesse: quelle di non mangiare l’uovo, di averne cura finché non si schiuderà e di insegnare a volare al nascituro. La gabbianella orfana viene battezzata Fortunata e si trova di fronte uno strano compito: quello di imparare a conoscersi e capire di non essere un gatto, prima di imparare a volare. Al fianco degli amici felini, Colonnello, Segretario, Diderot, il giovane Pallino e ovviamente Zorba, Fortunata si troverà a dovere fronteggiare il pericolo rappresentato dai ratti che aspettano l’occasione di prendere il potere e proclamare l’avvento del Grande Topo (voce di Antonio Albanese)…
L’articolo La gabbianella e il gatto, il ritorno proviene da Cinematografo.




Leggi la notizia completa