La notte brucia, a Torino

Una regista donna per un cast tutto maschile.
Nella sezione International Shorts della 39°edizione del Festival di Torino è in concorso La notte brucia, secondo cortometraggio di Angelica Gallo.

La regista Angelica Gallo

Ispirato da fatti di cronaca accaduti in Italia, La notte brucia è la storia di Massimo e i suoi amici appena ventenni (Antonio e Hamza) ragazzi di provincia senza arte né parte: di notte si aggirano come animali da preda per le discoteche a derubare la gente con lo spray al peperoncino. A spingerli, la sete di adrenalina e il guadagno facile ma anche la necessità di lasciare un segno, di contare qualcosa in  un mondo in cui sono irrilevanti.

I tre giovani quasi tutti esordienti sono affiancati da un cast di registi e attori conosciuti dal grande pubblico e premiati dalla critica e dai festival internazionali: Abel Ferrara, Marcello Fonte e Aniello Arena.
“Max, Antonio e Hamza – spiega la regista Angelica Gallo – sono tre ragazzi qualunque, figli di un’Italia  carburata con cocaina a basso prezzo e fake news su facebook, dove le piccole province diventano violente senza apparente ragione. I giovani privi di prospettive e di cultura non sono solidali tra loro, non hanno voglia di reagire, di ribellarsi.”
Prodotto da Angelika Film Productions in collaborazione con Guendalina Folador (production manager di film come Dogman e Pinocchio) La notte brucia è il primo film distribuito dal giovane brand Son of a Pitch. 
ORARIO E LUOGO DELLE PROIEZIONI
Venerdì 3 dicembre alle 19.30 – Cinema Massimo 1 (Proiezione ufficiale)
Sabato 4 dicembre alle 11.45 – Cinema Massimo 1
Sabato 4 dicembre alle 13.30 – Cinema Greenwich 1
Dopo il passaggio al Festival di Torino, La notte brucia troverà anche la sala: sabato 18 dicembre infatti il cortometraggio di Angelica Gallo sarà proiettato alla Sala Troisi di Roma, alle ore 19.00, con il cast presente.
L’articolo La notte brucia, a Torino proviene da Cinematografo.




Leggi la notizia completa