La verità sta in cielo, e il cinema politico italiano pure!

Roberto Faenza dice la sua sul caso Orlandi in maniera didascalica e priva di empatia fagocitando perfino la bravura dei suoi interpreti, in particolare di una Greta Scarano sempre più brillante




Leggi la notizia completa