Madonna sarà regista di un film sulla sua vita

Alla fine, ha deciso di raccontarsi da sola: sarà la stessa Madonna la regista del film sulla sua vita e la sua carriera. Non sarà facile neppure per lei condensare un percorso leggendario, dagli inizi squattrinati a New York, dov’era arrivata dal Michigan con in tasca solo 35 dollari e il sogno di diventare una ballerina, alla consacrazione come icona del pop con 335 milioni di dischi venduti. In mezzo ci sono quarant’anni sulle scene in cui Madonna ha rivoluzionato non solo la musica ma anche, con inesauribile anticonformismo, la storia del costume, prima di diventare anche attivissima nel suo impegno umanitario.
Per mettere in forma questa materia incandescente, Madonna sta scrivendo il film insieme a Diablo Cody, la sceneggiatrice Premio Oscar di Juno, che divide con lei la medesima allergia per la morale comune. Per ora non c’è molto oltre la pagina: il film, prodotto da Amy Pascal con Universal Pictures, non ha ancora un titolo né un cast certo.
Dick Tracy (1990)«Voglio trasmettere l’incredibile viaggio che ho intrapreso come artista, musicista, ballerina, ma soprattutto come un essere umano, che cerca di farsi strada in questo mondo», ha dichiarato Madonna. «Il fulcro di questo film sarà sempre la musica. La musica mi ha fatto andare avanti e l’arte mi ha tenuto in vita. Ci sono così tante storie non raccontate e stimolanti: chi può raccontarle meglio di me? Voglio condividere la corsa sulle montagne russe della mia vita con la mia voce e la mia visione».
La produttrice Amy Pascal ha conosciuto Madonna sul set di Ragazze vincenti nel 1992, restandole amica lungo tutta la sua carriera cinematografica. Perché la cantante ha recitato in 18 film, dal cult anni ’80 Cercasi Susan disperatamente a Dick Tracy di Warren Beatty, da Occhi di serpente di Abel Ferrara a Evita di Alan Parker. Dietro la macchina da presa, invece, sarà la sua terza prova dopo l’eccentrico Sacro e profano, del 2008, e W.E. – Edward e Wallis, sulla scandalosa storia d’amore tra Wallis Simpson, divorziata, e il Re del Regno Unito Edoardo VIII negli anni Trenta. Questo film però, un lungo sguardo su una vita che forse nemmeno lei avrebbe mai immaginato, scommettiamo sarà speciale.
L’articolo Madonna sarà regista di un film sulla sua vita proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa