Marvel: un attore del MCU è stato eletto “Uomo più sexy del 2021”. E non è chi credete voi

Come ogni anno, anche per questo 2021 il magazine People ha eletto il suo cosiddetto “Sexiest Man Alive”, ovvero l’uomo più sexy tra i volti che si sono distinti nel mondo del cinema, della tv e – più in generale – dello spettacolo negli Stati Uniti. E quest’anno, esattamente come il precedente, il titolo è andato ad una star dell’Universo Marvel, forse ad una tra le più inaspettate.

Sia chiaro, non stiamo dicendo che non sia sufficientemente affascinante da meritare un simile titolo, ma che quando si pensa al MCU, viene quasi naturale fare l’associazione con personaggi come Thor, Captain America o Killmonger – interpretato dalla star che ha ottenuto il titolo di “Uomo più sexy del 2020”, ovvero Michael B. Jordan – tutti rappresentati in modo da risultare decisamente “figaccioni”.

E invece a portarsi a casa il riconoscimento nel 2021 è stato Paul Rudd, ovvero l’interprete di Ant-Man nei relativi film standalone e in cinecomic corali come Avengers: Infinity War ed Endgame, tra i più apprezzati dal pubblico e dalla critica nel 2018 e nel 2019. Inoltre, lo rivedremo anche nel terzo capitolo dedicato alle avventure di Scott Lang ed Hope Pym, Ant-Man and the Wasp: Quantumania, in arrivo nel 2023 e pronto a riportare il pubblico nel Regno Quantico.

Ma non solo Marvel Studios. Proprio di recente l’attore si è fatto notare anche per il suo ruolo in Ghostbusters: Legacy, dove ha interpretato – al fianco di un’altra collega del MCU, Carrie Coon, interprete di Proxima Midnight dell’Ordine Nero di Thanos – il personaggio di Chad Grooberson, un altro ruolo che proprio come quello di Scott Lang non ha certo la fama di belloccio. Ma il suo interprete, invece, è tutt’altra storia.

Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con la scelta di People o avreste preferito qualcun altro?

Leggi anche: Michael B. Jordan uomo più sexy del 2020? The Rock “si oppone” citando Trump




Leggi la notizia completa