MCU, la Marvel ha appena mostrato un nuovo modo per distruggere le Gemme dell’Infinito

L’ultimo episodio della serie Marvel What if…? è stato spettacolare e ha riunito insieme tutte le storie antologiche raccontate nei precedenti otto episodi. In E se… l’Osservatore avesse infranto il proprio giuramento? vediamo infatti Captain Carter, Star-Lord T’Challa, Black Panther Killmonger, Supreme Strange e Party Thor alle prese con la versione di Ultron in grado di conquistare le Gemme dell’Infinito e gettare il Multiverso nel panico.

ATTENZIONE: contiene spoiler sull’ultimo episodio di  What if…?

Come è ormai risaputo, la serie uscita su Disney+ è canonica e questo significa che tutto quello che vediamo, benché si tratti di Multiversi, può avere conseguenze anche nel proseguo della Fase 4 dell’universo Marvel. Si parla molto per esempio del ritorno di Supreme Strange, la versione malvagia dell’eroe interpretato da Benedict Cumberbatch, forse già nel prossimo Spider-Man: No Way Home.

L’ultimo episodio però ha mostrato anche una cosa diversa: la Marvel ha svelato un modo alternativo per distruggere le Gemme dell’Infinito. La campagna di “de-sensibilizzazione” verso le potenti pietre è già iniziata con la serie Loki, dove è stato reso chiaro che le Gemme fossero completamente inutili nella TVA creata da Colui che Rimane. Ora, è stato fatto un passo in più.

Dopo aver tagliato in due Thanos come se niente fosse, Ultron ha conquistato il suo Universo e si è spinto a dare la caccia all’Osservatore Uatu. Questo non ha avuto altre possibilità che chiedere l’aiuto di Supreme Strange e radunare così i Guardiani del Multiverso. Tra loro c’è anche una versione di Gamora che indossa l’armatura del padre Thanos. La troviamo su Nidavellir assieme a Iron Man e il fabbro nano Eitri. Stanno forgiando il Guanto dell’Infinito ma in quell’Universo c’è anche un altro potente artefatto.

Si tratta della Pressa dell’Infinito: un marchingegno usato da quella Gamora per distruggere le Gemme una volta per tutte. I Guardiani riescono a rubarne una a Ultron-Visione, attivare la Pressa e bloccare il nemico a terra il tempo necessario perché la macchina faccia il suo. Piano riuscito? Per niente.

Perché se da un lato la Marvel ha effettivamente mostrato un modo alternativo per liberarsi delle sei Gemme, subito dopo ha chiarito che la Pressa dell’Infinito è costruita basandosi sulle pietre del suo Universo di riferimento e che, pertanto, è completamente inutile in quello in cui si trovano in quel momento. Problema di “continuità” evitato, ma è interessante chiedersi se nell’universo Marvel cui siamo abituati (Terra 616) possa esistere una Pressa simile.

Con What if…? salgono intanto a due gli indizi che la Marvel ha deciso di lasciarsi alle spalle una volta per tutte la saga delle Gemme dell’Infinito: da Loki e la serie antologica animata abbiamo imparato che viaggiando nel Multiverso diventano inutili. Ma allora, viene da chiedersi, perché Ultron è riuscito ad usarle in ogni dimensione su cui si è avventato? Un dubbio da tenere a mente per un’altra volta o per la prossima stagione di What if…?.

Leggi anche: Avengers: Endgame, le Gemme dell’Infinito potevano essere recuperate in un solo viaggio. Ecco come

Foto: Marvel Studios




Leggi la notizia completa