Nuove serie tv: tutti i titoli in arrivo nel 2022

Il 2022 è oramai alle porte e ci porterà un nutrito elenco di nuove serie tv. Il 2021 ci ha regalato tanti interessanti appuntamenti su questo fronte ma anche il prossimo anno non sarà da meno.

Le piattaforme streaming, in particolare Netflix, hanno già annunciato alcuni titoli. Scopriamo insieme che novità ci attendono nell’anno che verrà.

Leggi anche:

Serie tv adolescenziali: i titoli di maggiore successo dagli anni ’90 ad oggi
Serie tv fantasy da vedere: tra grandi cult e le novità degli ultimi anni

Nuove serie tv in arrivo su Netflix nel 2022
Iniziamo il nostro viaggio con le nuove serie tv targate Netflix.

Incastrati (1 gennaio)
La prima serie tv di Ficarra e Piccone sarà disponibile su Netflix in data 1 gennaio. Come è facile immaginare, sarà una commedia e vedrà il duo comico interpretare due amici che finiranno per essere coinvolti, loro malgrado, in un omicidio. La prima stagione, ambientata in Sicilia, sarà composta da sei episodi.

Rebelde (5 gennaio)
Si tratta del remake di una telenovela argentina composta da quattrocento episodi, che diventeranno 20 nel rifacimento firmato Neflix. Almeno per quanto riguarda la prima stagione. La nuova versione di Rebelde presenterà gli stessi personaggi della serie originale, quindi ritroveremo gli studenti – Assegnisti e Borsisti – della Elite Way School, in un mix tra elementi tipici della telenovela e gli ingredienti immancabili delle serie tv adolescenziali.

Archive 81 – Universi Alternativi (14 gennaio)
Mamoudou Athie è Dan Turner, un archivista cui verrà assegnato il lavoro di restaurare una serie di videocassette risalenti al 1994. Tale compito gli farà conoscere Melody Pendras, l’indagine su una misteriosa setta a cui stava lavorando e la sua tragica fine, avvenuta 25 anni fa. La prima stagione sarà composta da otto episodi.

The Journalist (15 gennaio)
È l’adattamento dell’omonimo film del 2019 e vedrà Ryoko Yonekura nei panni di Anna Matsuda, un’appassionata reporter di Toto Newspaper che metterà a rischio la sua vita pur di far luce su uno scandalo di corruzione che vede coinvolto il governo giapponese. Nemici potenti cercheranno di metterla a tacere.

Venne dal freddo (28 gennaio)
Serie fantascientifica con protagonista una madre single alle prese con una scelta molto difficile: mettere a rischio la sua famiglia o tornare ad essere un’agente russa bio-ingegnerizzata. La donna è infatti il risultato di un esperimento del KGB. La prima stagione sarò composta da otto episodi.

La donna nella casa di fronte alla ragazza dalla finestra (28 gennaio)
Kristen Bell | Foto: Getty ImagesMiniserie con protagonista Kristen Bell nei panni di Anna, una donna stanca dei suoi giorni sempre tutti uguali, trascorsi in compagnia del vino mentre guarda il mondo scorrere fuori dalla finestra. L’arrivo di un nuovo affascinante vicino di nome Neil (Tom Riley) e di sua figlia porterà un po’ di movimento nelle sue piatte giornate. Anche troppo. Anna assisterà infatti a un terribile omicidio. Forse. Sarà davvero accaduto o è solo frutto dei fumi dell’alcol?

Inventing Anna (11 febbraio)
È uno dei progetti di Shonda Rhimes per Netflix. La creatrice di Grey’s Anatomy ha infatti firmato un accordo pluriennale con il colosso dello streaming, che porterà alla realizzazione di otto lavori. Uno lo abbiamo già conosciuto – si tratta di Bridgerton –, e il prossimo lo conosceremo in data 11 febbraio, quando la miniserie approderà sulla piattaforma. Inventing Anna si basa su fatti realmente accaduti e racconta la storia di Anna Delvey, aka Anna Sorokin, l’ereditiera che è riuscita a ingannare l’élite sociale di New York. Sul suo caso indagherà una giornalista di nome Vivian. Tra le due donne si instaurerà un legame sempre più forte.

Gli episodi saranno dieci.

Vikings: Valhalla (25 febbraio)
I vichinghi stanno tornando! Il sequel di Vikings, amata serie Netflix, sarà ambientata cento anni dopo le gesta di Ragnar, Lagherta, Rollo, Floki, Bjorn e Ivar. Conosceremo, quindi, una nuova generazione di vichinghi e altri avvenimenti storici.

Sarà all’altezza della serie madre? Avrà lo stesso successo? Le aspettative sono certamente, e comprensibilmente, molto alte. Il progetto porta la firma di Jeb Stuart, affiancato da Michael Hirst, ideatore della serie madre. Entrambi promettono narrazione drammatica, cura dei personaggi e la giusta dose di adrenalina.

IL TRAILER

1899 (nel corso del 2022)
I nomi dietro questa serie sono quelli di Baran bo Odar e Jantje Friese, creatori di Dark. La prima stagione, che non ha ancora una data d’uscita precisa, sarà composta da otto episodi.

1899 è una serie drammatica, di tutt’altro genere rispetto a Dark, che vede protagonista un gruppo di migranti europei in viaggio su una nave a vapore che, da Londra, li porterà a New York. Diversi per nazionalità ed estrazione sociale, sono accomunati dalla stessa speranza, quella di un futuro migliore. Il loro viaggio prenderà però una piega inaspettata quando, lungo la rotta, incroceranno un’altra nave di migranti. Questa imbarcazione, alla deriva e scomparsa da mesi, custodisce segreti e misteri, che trasformerà il sogno di una nuova vita in un incubo.

Wednesday (nel corso del 2022)
Jenna Ortega | Foto: Getty ImagesLa serie incentrata su Mercoledì Addams porta la firma di Tim Burton, al suo debutto sul piccolo schermo. Nel ruolo della protagonista troveremo Jenna Ortega, mentre Catherine Zeta-Jones sarà Morticia e Luis Guzman interpreterà Gomez. Gli episodi della prima stagione saranno otto.

Leggi anche: Due nuovi ingressi nel cast di Wednesday, la serie Netflix sulla famiglia Addams

La serie viene descritta come un racconto di formazione a tinte gialle e con un po’ di fantasy.

Nuove serie tv in arrivo su Prime Video nel 2022
Spostiamoci ora su un’altra piattaforma.

Monterossi (17 gennaio)
È la prima serie italiana per Amazon Prime Video. Tratta dai romanzi di Alessandro Robecchi, vedrà come protagonista Fabrizio Bentivoglio, diretto da Roan Johnson. La trama di questa serie in sei episodi ruota intorno a Carlo Monterossi, autore televisivo che, dopo essersi salvato da morte certa per puro caso, decide di indagare su quanto gli è accaduto. Nel corso di queste indagini vedremo Monterossi alle prese con personaggi sopra le righe e vicende adrenaliniche, con una forte dose di ironia.

Nel cast anche il cantautore Michele Bravi.

Nuove serie tv italiane su Prime Video
Tra le serie italiane Amazon Original prossimo al debutto troviamo anche Bang Bang Baby, teen drama ambientato nella Milano di fine anni Ottanta, la cui uscita è prevista per il 2022. Creata da Andrea Di Stefan, si ispira a una storia vera, quella di un’adolescente di nome Alice e della sua ascesa nel mondo fortemente maschile della mafia calabrese.

Restando nel genere adolescenziale, un’altra novità molto attesa è Prisma, progetto firmato da Ludovico Bessegato, showrunner e regista di SKAM Italia, e Alice Urciuolo, sceneggiatrice della stessa serie. Prisma racconta la storia di Marco e Andrea, due fratelli omozigoti, identici nell’aspetto ma in realtà molto diversi. Intraprenderanno un percorso alla ricerca della propria identità, ognuno a suo modo. La serie tratterà temi quali l’identità di genere, la sessualità, la disabilità, sulla scia di quanto già affrontato in SKAM, della quale ritroveremo quindi stile, genuinità e serietà nell’affrontare argomenti estremamente attuali. Anche per questa serie il debutto arriverà nel corso del prossimo anno.

The Bad Guy – Il Cattivo è il titolo di un’altra serie italiana per Amazon Prime Video. Il personaggio delle vicende narrate sarà Nino Scotellaro, interpretato da Luigi Lo Cascio, pubblico ministero siciliano. Dopo una vita trascorsa a combattere la mafia si ritroverà a fare i conti con l’accusa di essere uno di loro. Una volta condannato, organizzerà il suo piano di vendetta, trasformandosi realmente in un malavitoso. La protagonista femminile sarà Claudia Pandolfi, nei panni di Luvi. Non conosciamo ancora la data d’uscita, che comunque avverrà nel corso del 2022.

Concludiamo questo excursus nelle nuove serie tv italiane in cantiere per Amazon Prime Video con Everybody Loves Diamonds, che arriverà sulla piattaforma nel 2023. La serie porta sullo schermo una vicenda realmente accaduta, quella del Colpo di Anversa. Così fu rinominato dai media un furto messo a segno nel 2003 nella città olandese, considerato il più grande furto di diamanti in tutto il mondo.

Un gruppo di ladri, capeggiato da Leonardo Notarbartolo (Kim Rossi Stuart), riuscirà a mettere fuori gioco il sistema di sicurezza di ultima generazione dell’Antwerp Diamond Centre, portando via il suo ricco bottino. Una trama che, inevitabilmente, ci rimanda a una serie di grande successo degli ultimi tempi, La casa di carta, diventata un vero e proprio fenomeno mondiale. Per la realizzazione della serie, i produttori si sono avvalsi della consulenza di alcune persone realmente coinvolte in quell’incredibile colpo che ha avuto luogo 17 anni fa.

As We See It (21 gennaio)
Sempre su Prime Video, a partire da venerdì 21 gennaio, sarà disponibile la prima stagione di As We See It, creata da Jason Katims, che ha firmato anche successi del calibro di Roswell e Parenthood. La serie ruota intorno a tre coinquilini, Jack, Harrison e Violet, tutti con disturbo dello spettro autistico, seguendoli nel loro percorso verso l’indipendenza; lungo le varie tappe della vita da ventenni ma con qualche fatica in più, in un mondo estremamente stigmatizzante.

Reacher (4 febbraio)
Serie in otto episodi tratta dalla saga letteraria di Lee Child. La prima stagione sarà basata sul primo romanzo, Killing Floor – Zona Pericolosa. Il protagonista è Jack Reacher, interpretato al cinema da Tom Cruise, un veterano della polizia militare che ha lasciato l’esercito all’età di 36 anni. Ora viaggia per gli Stati Uniti portando con sé il minimo indispensabile; fino a quando, giunto in Georgia, nella cittadina di Margrave, viene arrestato con l’accusa di omicidio. Reacher scoprirà di essere vittima di una cospirazione ma saprà reagire… con i suoi modi. Chi ha deciso di fare di lui il capro espiatorio scoprirà che non avrebbe potuto fare scelta peggiore.

The Legend of Vox Machina (4 febbraio)
Questa serie animata che mescola fantasy e avventura, adatta a un pubblico adulto, segue le vicende di un gruppo di disadattati, i Vox Machina. Tra alcol, risse e debiti, questi strambi personaggi finiranno per diventare degli eroi, salvando il regno di Exandria da forze oscure.

Il Signore degli Anelli – la serie (2 settembre)
È probabilmente la serie più attesa dell’anno, a braccetto con House of the Dragon. Ovviamente ispirata ai romanzi di J.R.R Tolkien, ci riporterà nella Terra di Mezzo, migliaia di anni prima rispetto a quanto abbiamo visto accadere nella trilogia cinematografica e poi ne Lo Hobbit. Gli eventi narrati avranno luogo nella cosiddetta Seconda Era. Al momento, è tutto ciò che sappiamo circa gli avvenimenti a cui assisteremo. La trama è infatti avvolta nel più fitto dei misteri.

Nuove serie tv in arrivo su Sky nel 2022
Il set in costruzione del prequel di Game of Thrones | Getty ImagineHouse of the Dragon (nel corso del 2022)
Basata sul libro Fuoco e sangue di George R. R. Martin, è il prequel de Il Trono di spade e sarà ambientata 200 anni prima rispetto agli eventi narrati nella serie madre. House of the Dragon ci mostrerà le origini della Casata Targaryen.

I primi dieci episodi di questo spin-off saranno disponibili in Italia su Sky e Now, ma non è stata comunicata ancora una data precisa. Al momento, sappiamo solo che la serie debutterà nel corso del prossimo anno.

IL TRAILER

Django – la serie (nel corso del 2022)
Si tratta di una rivisitazione in chiave moderna del celebre western. Alla regia si avvicenderanno Francesca Comencini (Gomorra – la Serie), David Evans (Downton Abbey) ed Enrico Maria Artale (Romulus). Vedremo Matthias Schoenaerts nei panni del personaggio che dà il titolo alla serie e Nicholas Pinnock in quelli del suo antagonista John Ellis.

La prima stagione, composta da dieci episodi, sarà ambientata nel selvaggio West, tra il 1860 e il 1870, dove Django è alla ricerca di sua figlia, confidando nella speranza che lei possa essere ancora viva, sopravvissuta al massacro che, otto anni prima, ha colpito la sua famiglia. La troverà a New Babylon, una città fondata all’insegna dell’accoglienza. Qui possono infatti trovare casa tutti coloro che, per svariati motivi, sono relegati ai margini. Non sappiamo ancora quando la serie approderà su Sky.

The Great Gatsby
Sappiamo pochissimo di questa nuova serie tv, neppure da quale piattaforma sarà trasmessa. L’unica notizia certa è che porta la firma di Michael Hirst, già creatore di serie di successo quali Vikings e Toudors. Inoltre, la serie è basata sull’omonimo romanzo di Francis Scott Fitzgerald.

Nuove serie tv in arrivo su Disney Plus nel 2022
Partiamo dalle prossime serie ambientate nel Marvel Cinematic Universe. Hawkeye, la serie con protagonista Jeremy Renner nei panni di Clint Barton/Occhio di Falco, ha concluso il primo ciclo di titoli approdati sulla piattaforma e inseriti nella Fase Quattro dell’MCU. Con il prossimo anno, arriverà il secondo blocco. Scopriamone insieme il contenuto.

Moon Knight (nel corso del 2022)
Il protagonista, il cui nome dà il titolo alla serie, è un vigilante complicato affetto da disturbo dissociativo dell’identità che, sullo sfondo dell’Egitto antico e moderno, si ritroverà coinvolto in una guerra tra dei. Nei suoi panni vedremo Oscar Isaac.

Al momento, non è nota la data precisa in cui questa nuova serie targata Marvel sarà messa a disposizione degli abbonati Disney Plus.

She-Hulk (2022)
Nel ruolo di Jennifer Walters / She-Hulk vedremo Tatiana Maslany. Il personaggio Marvel protagonista di questa nuova serie è un avvocato specializzato in vicende legali che riguardano i superuomini. È la cugina di Bruce Banner, e come lui può trasformarsi in una versione di sé molto più grande, molto più forte e decisamente più verde.

Nella serie ci saranno anche altri personaggi Marvel, tra cui Hulk, ovviamente interpretato da Mark Ruffalo, e Abominio, nei cui panni ci sarà Tim Roth.
Tatiana Maslany | Foto: Getty Images
Ms. Marvel (estate 2022)
Iman Vellani porta per la prima volta sullo schermo un altro personaggio del Marvel Cinematic Universe. Si tratta di Kamala Khan, un’americana pakistana di 16 anni che vive a Jersey City. La giovane è un’avida giocatrice, scrittrice di fan-fiction e un’aspirante artista. Ma soprattutto è una grande fan degli Avengers, in particolare di Capitan Marvel. Kamala è alla ricerca del suo posto nel mondo. La sua vita cambierà radicalmente quando riceverà dei super poteri, proprio come gli eroi che ha sempre stimato.

Tra i futuri progetti Marvel Studios si annoverano anche.:Echo, con Alaqua Cox nei panni di Maya Lopez, personaggio introdotto in Hawkeye; Ironheart: Dominique Thorne è Riri Williams, una geniale inventrice che realizzerà un’armatura all’avanguardia, superando persino quella di Iron Man;

Agatha – House of Harkness: Kathryn Hahn tornerà nei panni di Agatha Harkness, il personaggio introdotto nella miniserie WandaVision; Secret Invasion: con protagonisti Samuel L. Jackson e Ben Mendelsohn nei panni, rispettivamente, di Nick Fury dello Skrull Talos, due personaggi che abbiamo incontrato per la prima volta in Captain Marvel.

E ancora: la serie animate X-MEN ’97, che porterà sullo schermo nuove storie ambientate nell’universo dell’iconica serie; Spider-Man: Freshman Year, dove vedremo Peter Parker nel suo percorso per diventare l’Uomo Ragno dell’MCU; Marvel Zombies, in cui una nuova generazione di eroi sarà chiamata a combattere contro un’epidemia zombie.

Restando sempre sulla piattaforma Disney Plus ma spostandoci sui titoli firmati LucasFilm, tra le nuove serie tv troviamo Willow – La Serie: basata sull’omonimo film degli anni ’80, con Ruby Cruz, Erin Kellyman, Ellie Bamber e Tony Revolori; Obi-Wan Kenobi, che vedrà Ewan McGregor nuovamente nei panni del suo iconico personaggio ed Hayden Christensen in quelli di Anakin/Darth Vader. La serie sarà ambientata circa 10 anni dopo La Vendetta dei Sith e prima di Una Nuova Speranza, in un momento della Galassia molto oscuro. La data d’uscita potrebbe essere maggio 2022.

Passando ai contenuti Walt Disney Animation Studios, arriveranno La Famiglia Proud – Più Forte e Orgogliosa: in arrivo a febbraio 2022 e basata su quella di Disney Channel degli anni 2000; The Spiderwick Chronicles: al centro delle vicende narrate troviamo la famiglia Grace, composta dalla madre Helen e dai figli Jared, Simon e Mallory. Dopo essersi trasferiti nella casa in rovina dei propri avi, scopriranno il segreto custodito dal loro pro-prozio: l’esistenza di un altro mondo, che potrebbe celare un’oscura minaccia; Baymax!: serie animata dedicata al personaggio di Big Hero 6, in arrivo nell’estate del prossimo anno;

Zootopia+: serie spin-off di Zootropolis, in cui ritroveremo Judy Hopps, Bogo, Nick Wilde e Benjamin Clawhauser, che ci riporteranno nella frenetica metropoli degli animali di Zootropoli. La serie dedicherà più spazio ad alcuni personaggi secondari del film; Tiana: spin-off de La Principessa e il Ranocchio scritto e diretto da Stella Meghie. Sarà una serie musicale, ambientata dopo gli eventi del film. Seguirà l’appena incoronata Principessa di Maldonia in questa nuova avventura, ma il suo passato a New Orleans sta tornando per bussare alla sua porta…

Si intitola Cars on the Road la nuova serie targata Pixar: Cricchetto e Saetta McQueen partiranno per un viaggio avventuroso attraverso il paese.

Queens – Regine Dell’Hip Hop (19 gennaio)
Protagoniste quattro donne che, negli anni ’90, formavano una girl band di hip-hop di successo, le Nasty Bitches. Oggi, quarantenni, vivono all’ombra e sotto il peso di quella fama. Dopo essersi perse di vista nel tempo, decidono di rimettere in piedi il loro gruppo, nel tentativo e nella speranza di ritornare ad essere uno dei più grandi gruppi femminili del momento. Nel cast la rapper Eve nei panni di “Professor Sex” Brianna, Naturi Naughton in quelli di “Da Thrill” Jill, Nadine Velazquez nel ruolo di “Butter Pecan” Valeria e la cantautrice Brandy in quello di “Xplicit Lyrics” Naomi.

Nuove serie tv su altre piattaforme
Sui Rai 2 arriveranno FBI: International, spin-off di FBI incentrato sulla divisione internazionale con sede a Budapest del Federal Bureau of Investigation; CSI: Vegas, spin-off della serie madre in cui ritroveremo William Petersen e Jorja Fox, che torneranno a indossare i panni di Gil Grissom e Sara Sidle. La prima stagione, in Italia a partire dal 9 gennaio, sarà composta da 10 episodi.

La prima stagione di The Afterparty sarà disponibile su Apple TV+ dal 28 gennaio, per un totale di otto episodi, che saranno come otto film diversi l’uno dall’altro ma interconnessi. Ciascuno, infatti, riporterà il punto di vista di differenti personaggi in merito a ciò che hanno visto nel corso di una rimpatriata tra compagni di classe, durante la quale si è consumato un omicidio. Gli ideatori, Chris Miller e Phil Lord, promettono un progetto originale, sorprendente e divertente.




Leggi la notizia completa