OROBIE FILM FESTIVAL 11 – Dedicato a Riccardo Cassin

L’undicesima edizione dell’Orobie Film Festival…dalle montagne di Lombardia alle terre alte del mondo, festival Internazionale del documentario di montagna e del film a soggetto, è dedicata allo scalatore Riccardo Cassin

Grazie alla collaborazione con la Fondazione Cassin, saranno riproposti all’interno della manifestazione alcuni momenti dell’intensa vita alpinistica di Cassin attraverso le immagini e i filmati delle sue imprese.

Il festival proporrà quattro documentari realizzati dalla Fondazione Cassin utilizzando i video e le fotografie che Riccardo ha fatto durante le salite: la voce di uno speaker legge
i diari di Cassin e accompagna il pubblico fino in cima tra fatiche, bufere ed emozioni.

Queste le opere in programma:

“Prima Ascensione alla Parete Nord Est del Pizzo Badile” (1937, 20’)
Proiezione: martedì 17 gennaio
Realizzato con il materiale fotografico raccolto durante le varie ripetizioni sulla parete nord del Pizzo Badile, compresa quella compiuta da Riccardo 78enne per il 50° anniversario della sua prima salita.

“Prima ascensione alla Punta Walker delle Grandes Jorasses” (1938, 23’)
Proiezione: mercoledì 18 gennaio
Realizzato con il materiale fotografico storico e con i documenti e articoli di giornale usciti all’epoca riguardanti questa grande conquista alpinistica.

“Spedizione “Città di Lecco” alla Parete Ovest dell’Jirishanca” (1969, 27’)
Proiezione: giovedì 19 gennaio
Realizzato con il materiale cine/fotografico storico prodotto durante la spedizione con Natale Airoldi, Gigi Alippi, Casimiro Ferrari, Giuseppe Lanfranconi, Mimmo Lanzetta, Sandro Liati e Annibale Zucchi.

“Spedizione “Città di Lecco” alla Parete Sud del Mount Mc Kinley” (1961, 29’)
Proiezione: venerdì 20 gennaio
Realizzato con il materiale cine/fotografico storico prodotto durante la spedizione con Luigino Airoldi, Gigi Alippi, Jack Canali, Romano Perego e Annibale Zucchi.

Riccardo Cassin nacque a Savorgnano di San Vito al Tagliamento il 2 gennaio 1909.
Nella sua carriera ha compiuto, senza calcolare gli allenamenti, circa 2500 ascensioni di cui cento prime assolute. Ha scalato in Italia, Svizzera, Francia, Austria, Spagna, Jugoslavia, Scozia, Caucaso, Alaska, Perù, Pakistan, Nepal e Giappone.
Ha scritto undici libri di montagna.
Fu cavaliere di gran croce della Repubblica Italiana, decorato con la croce al valore militare per le azioni intraprese durante la guerra partigiana (1943-45).
Fece parte del Gruppo Ragni della Grignetta, è membro onorario del Club Alpino Accademico Italiano, del Groupe Haute Montagne e dei Club Alpini di Italia, Stati Uniti, Spagna, Svizzera, Inghilterra e Francia.

Il festival si terrà dal 17 al 21 gennaio 2017 all’Auditorium di Piazza della Libertà di Bergamo.




Leggi la notizia completa