Premio SIAE 2016 a Sorrentino

Nel quadro della ormai storica collaborazione tra SIAE e le Giornate degli Autori, venerdì 2 settembre al Lido di Venezia, il Direttore Generale di SIAE Gaetano Blandini consegnerà a Paolo Sorrentino il Premio SIAE all’Innovazione Creativa.
Il riconoscimento viene attribuito con la seguente motivazione: “A un autore italiano che nel momento più luminoso della sua crescita artistica, all’indomani del successo mondiale che ha portato La Grande Bellezza fino al traguardo dell’Oscar, ha saputo rinnovarsi attingendo al suo straordinario patrimonio di creatività per poi sfidare nuove forme espressive e produttive, misurandosi con linguaggi diversi e scommesse internazionali senza venir meno alle sue radici culturali e alla sua originalità espressiva”.
Il premio verrà consegnato alla Villa degli Autori in una serata speciale in cui SIAE festeggia la sua collaborazione con le Giornate degli Autori. Un sodalizio confermato dall’attribuzione, giovedì 8 settembre, il Premio al Talento Creativo (selezione ufficiale Venice Days 2016) a Pippo Delbono per Vangelo.
La Società Italiana degli Autori ed Editori è partner qualificante delle Giornate degli Autori sin dalla loro fondazione nel 2004 per l’impegno diretto delle associazioni degli autori cinematografici e televisivi nella politica culturale e nella promozione del cinema di qualità e della creatività. Negli anni, il ruolo di SIAE all’interno della selezione delle Giornate è cresciuto in maniera rilevante, in sintonia con il proprio impegno a favore del cinema italiano. SIAE, attraverso la Sezione Cinema, svolge infatti un servizio essenziale in favore di registi, soggettisti, sceneggiatori e adattatori di dialoghi e sostiene la cultura, la creatività e i nuovi talenti italiani in accordo con le maggiori istituzioni formative nazionali.
L’appuntamento per la consegna del premio a Paolo Sorrentino è Venerdì 2 settembre alle ore 18.30 alla Villa degli Autori (Lungomare Marconi 56 – Lido di Venezia).
L’articolo Premio SIAE 2016 a Sorrentino sembra essere il primo su Cinematografo.




Leggi la notizia completa