Resident Evil: Welcome to Raccoon City, zombie e bambini inquietanti per un secondo trailer da brivido

Sony Pictures Italia ha da poco diffuso il secondo trailer ufficiale di Resident Evil: Welcome to Raccoon City, reboot cinematografico della storica saga videoludica targata CAPCOM che arriverà nelle nostre sale a partire dal 25 novembre. A differenza del primo filmato accompagnato dal brano What’s Up che, in un certo senso, smorzava le atmosfere horror, questo nuovo trailer inizia già ricco di suspense e prosegue con un climax che diventa man mano sempre più inquietante.

LO TROVATE IN CALCE ALLA NOTIZIA

Il film si configura come un ritorno alle origini del celebre franchise, che lo ricordiamo, sarà completamente slegato dalla longeva serie di film con protagonista Milla Jovovich. Raccoon City adatterà infatti gli eventi dei primi due videogiochi con protagonisti storici personaggi come Chris e Claire Redfield, Jill Valentine e Leon S. Kennedy, che saranno interpretati da Robbie Amell, Kaya Scodelario, Hannah John-Kamen e Avan Jogia. Nel cast figurerà anche Tom Hopper nei panni di Albert Wesker.

Qui la sinossi ufficiale:

Quella che un tempo era la sede del colosso farmaceutico Umbrella Corporation, Raccoon City, è ora una città morente del Midwest. L’esodo della compagnia ha trasformato la città in una landa desolata con un grande male che si annida sotto la superficie. Quando questo male viene liberato, un gruppo di sopravvissuti dovrà collaborare per scoprire la verità dietro la Umbrella Corporation e restare in vita.

Resident Evil: Welcome to Raccoon City è diretto da Johannes Roberts, che ha già firmato la regia di diversi horror come i subacquei 47 metri e il sequel 47 metri – Uncaged, ma anche lo slasher The Strangers: Prey at Night. La storia sarà ambientata “nel 1998, durante una fatale notte a Raccoon City”, in riferimento al primo videogioco, i cui eventi avevano inizio 24 luglio 1998.

Qui di seguito, trovate prima il poster ufficiale italiano e il nuovo, spaventoso trailer:




Leggi la notizia completa