Sailor Moon il musical arriva a Broadway per la prima volta

Dopo il grande successo in Giappone e gli spettacoli a Parigi, Sailor Moon il musical è pronto a sbarcare anche negli USA con l’arrivo al PlayStation Theater di New York.
Basato sul manga di Naoko Takeuchi e sulla serie animata, lo spettacolo è la prima produzione interamente giapponese ad arrivare nei teatri di New York. Addirittura non sarà tradotto e reinterpretato da attrici americane, ma saliranno sul palco proprio le performer originali giapponesi, che reciteranno in giapponese con dei sottotitoli in inglese proiettati su un maxi-schermo.
Sailor Moon
Pubblicato per la prima volta nel 1991, il manga è uno dei fumetti giapponesi più venduti di sempre ed è stato in seguito adattato in una serie animata e in uno sceneggiato live action. 
L’ultima “incarnazione” di Sailor Moon, che abbiamo visto anche noi italiani grazie a Rai Gulp, è la serie Sailor Moon Crystal, un reboot della serie animata degli anni ’90 con l’obiettivo di realizzare un nuovo adattamento più fedele al manga originale di Naoko Takeuchi (la celebre serie degli anni ’90 si era infatti presa più di una libertà rispetto al fumetto).

Sailor Moon il musical
Anche il musical, così come la serie Crystal, fa parte delle celebrazioni per i 25 anni della serie Sailor Moon. In questo spettacolo, Usagi/Sailor Moon e le sue amiche Sailor Mercury, Sailor Mars, Sailor Jupiter e Sailor Venus prendono vita per raccontare una storia di amicizia tra ragazze che combattono il male, per quella che è stata definita “la quintessenza del girl power”.
In Giappone questo tipo di spettacolo (un musical basato su un anime/manga molto conosciuto nella cultura pop) è chiamato un “2.5D show”. Questo perché cartoni e fumetti sono disegnati in 2D, mentre il teatro è reale, quindi in 3D, perciò la denominazione per questo tipo di musical basati sui manga è “2.5D”. 
Lo spettacolo ha inoltre un cast completamente al femminile: le ragazze interpretano anche i ruoli maschili, come quello di Tuxedo Kamen o Milord,come era noto nella versione italiana degli anni ’90. “In fondo, Sailor Moon racconta di un gruppo di ragazze forti che si uniscono per combattere per ciò in cui credono: è un classico senza tempo”, spiega il produttore Takaharu Uera.
Lo show farà il suo debutto al PlayStation Theater di New York il 29 marzo 2019, per sole tre rappresentazioni che si terranno nei giorni del 29 e del 30 marzo. La premiere ufficiale invece si terrà a Washington D.C. al Warner Theater il 24 marzo.
Fonte: Broadway World
L’articolo Sailor Moon il musical arriva a Broadway per la prima volta proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa