Spider-Man: dopo No Way Home arriva lo spin-off su uno dei personaggi più apprezzati del film?

L’accoglienza del pubblico per Spider-Man: No Way Home, sia in Italia che nel resto del mondo, è andata oltre le più rosee aspettative. Nonostante il periodo non sia dei migliori a causa della pandemia, il film con Tom Holland si è già portato a casa qualche record, diventando il titolo più visto del 2021 dopo il primo weekend nelle sale e il terzo miglior esordio di sempre. Un segnale più che positivo per i cinema e soprattutto per Sony, che dopo l’enorme successo del cinecomic sta valutando di riportare sul grande schermo uno dei personaggi più apprezzati di questa nuova avventura.

Sebbene tutti i protagonisti di Spider-Man: No Way Home abbiano reso particolarmente entusiasta il pubblico con il loro ritorno, senza fare spoiler possiamo affermare che tra i villain visti nel film uno dei più amati è stato senz’altro Electro, il personaggio interpretato da Jamie Foxx che aveva esordito nel 2014 in The Amazing Spider-Man 2, come antagonista del Peter Parker di Andrew Garfield.

Ebbene, stando a quanto riportato dal sito Murphy’s Multiverse, Sony Starebbe prendendo in considerazione proprio l’idea di realizzare uno spin-off su Electro, ampliando così il ruolo del villain all’interno dello Spider-Verse. A questo punto, se realizzato – e per il momento vi invitiamo a prendere la notizia come un rumor -, il progetto potrebbe unirsi a quelli dedicati ad altri cattivi del franchise, come Venom, Morbius, Madame Web e Kraven il Cacciatore. È dunque evidente che la Sony stia puntando parecchio su un team di villain per il futuro dell’Uomo Ragno sul grande schermo. E la notizia non potrebbe renderci più felici. Voi cosa ne pensate?

Spider-Man: No Way Home, ricordiamo, è diretto da Jon Watts e interpretato, oltre che dal protagonista Tom Holland e dal sopracitato Jamie Foxx, anche da Zendaya nei panni di MJ, Jacob Batalon in quelli di Ned, Benedict Cumberbatch come Doctor Strange, Angourie Rice nel ruolo di Betty Brant, J. K. Simmons in quello di J. Jonah Jameson e Marisa Tomei, che torna ad interpretare la Zia May. Al loro fianco anche Alfred Molina nei panni di Doctor Octopus e Willem Dafoe in quelli di Goblin, insieme a Jon Favreau, J. B. Smoove, Benedict Wong, Thomas Haden Church e Rhys Ifans.




Leggi la notizia completa