Spider-Man: No Way Home, le nuove immagini mostrano un inaspettato collegamento con Iron Man? [FOTO]

Le nuove immagini diffuse di Spider-Man: No Way Home contengono un dettaglio che ha fatto drizzare le antenne ai fan. Sembra infatti che ci sia un incredibile collegamento con Iron Man, l’eroe Marvel scomparso alla fine di Avengers: Endgame.

Il personaggio di Tony Stark è ovviamente legatissimo a Peter Parker: era il suo mentore e anche in Far From Home ne vediamo gli effetti; in questo nuovo film in arrivo il 17 dicembre, è probabile che a raccogliere l’eredità di questo ruolo sia Doctor Strange. Eppure, il dettaglio sta facendo notizia perché pare che Iron Man possa essere collegato a Doctor Octopus di Alfred Molina.

Come si sa ormai da tempo, il villain di Spider-Man 2 torna nel Marvel Cinematic Universe per colpa di un incantesimo andato storto dello Stregone Supremo, intenzionato ad aiutare Spider-Man a far sì che il mondo si dimentichi la sua vera identità. Nelle nuove immagini di Empire Magazine, è stato notato che i tentacoli di Doc Ock sembrano essere colorati di oro e giallo. E quei colori, nell’MCU, sono sinonimo di Iron Man.

QUI LE FOTO IN QUESTIONE

Alcuni fan si chiedono quindi se sia un possibile collegamento con il compianto eroe interpretato da Robert Downey Jr. oppure una coincidenza. Una possibile spiegazione potrebbe essere che Doc Ock si sia impossessato di una tecnologia di Stark, perché di base i tentacoli visti nel film di Sam Raimi erano color acciaio. 

Nelle foto divulgate da Empire (potete vederla QUI) vediamo il Peter Parker di Tom Holland stritolato dai tentacoli del villain, una scena che richiama molto quella vista nell’ormai lontano del 2004, quando a interpretare l’Uomo Ragno era Tobey Maguire. Corsi e ricorsi storici. Intanto oggi, dalle pagine della medesima rivista, sembra arrivata la conferma che nel film ci saranno anche Lizard e l’Uomo Sabbia.

Foto: Marvel Studios

Fonte: ComicBook




Leggi la notizia completa