Star Wars, pessime notizie per i fan in attesa del prossimo film

Il prossimo film di Star Wars è finito in una galassia produttiva lontana, lontana. Rogue Squadron, il nuovo progetto della saga diretto da Patty Jenkins, è stato infatti rimandato. E le brutte notizie non sono finite qui.

Dopo la terza e controversa trilogia di Star Wars, i due spin-off Rogue One e Solo, le serie The Mandalorian, The Book of Boba Fett, Visions e tanti altri progetti che stanno tenendo vivo l’universo immaginato da George Lucas, arriva una pesante battuta d’arresto. Come riportano le fonti, l’inizio della produzione di Rogue Squadron è stata rimandata a data da destinarsi. Il progetto è stato inizialmente annunciato nel corso dell’Investor Day Disney del 2020.

Affidato alla regista di Wonder Woman e del sequel Wonder Woman 1984, dovrebbe presentare al pubblico una nuova generazione di piloti X-Wings, pronti a rischiare la vita e a sfrecciare nella loro adrenalinica corsa verso la nuova era del franchise. L’uscita prevista era Natale 2023, ma ora le cose sono decisamente cambiate.

Per problemi di calendario dovuti a quanti pare proprio alla realizzazione di Wonder Woman 3 da parte della regista, le riprese che avrebbero dovuto cominciare nel 2022 subiranno ritardi tali da convincere la produzione a toglierlo per il momento dal calendario. La stessa Patty Jenkins sembrava entusiasta del progetto: quando è stato annunciato, ha dichiarato che avrebbe attinto all’esperienza da pilota di suo padre per l’ispirazione dietro a quello che ha promesso essere «il più grande fighter pilot movie mai fatto».

The Hollywood Reporter sottolinea che non è chiaro se al posto di Star Wars: Rogue Squadron entrerà in produzione un altro film della saga, ma la situazione si sta evolvendo. Per i fan, non resta che aspettare gli altri prodotti in arrivo, tra cui The Book of Boba Fett in arrivo il 29 dicembre. Per il ritorno nelle sale, l’attesa sarà ancora molto lunga. 

Foto: MovieStills

Fonte: THR




Leggi la notizia completa