Stranger Things: inquietanti post compaiono sul Twitter di uno dei protagonisti. Ma c’è un motivo

Nel corso delle ultime ore i follower di Noah Schnapp – interprete di Will Byers nello show Stranger Things – hanno vissuto attimi di terrore quando si sono ritrovati a leggere alcuni messaggi decisamente angoscianti sull’account Twitter dell’attore.
Insulti a sfondo razziale e post dal contenuto incomprensibile hanno fatto spazio anche a pubblicazioni che alludevano a pensieri suicidi da parte del giovane, inducendo così i fan a temere che potesse avere dei seri problemi personali. Ma nel giro di poco tempo, fortunatamente, la verità è venuta a galla: l’attore è stato vittima di uno spiacevole attacco da parte di uno o più hacker.
In seguito, i tweet incriminati sono stati rimossi, placando così il tumulto e la preoccupazione che si erano creati intorno all’account di Schnapp e chiarendo le ragioni di quei messaggi sinistri. Ma di certo, non saranno state affatto ore piacevoli per i fan.
Purtroppo non è la prima volta che star del cinema, o dello spettacolo in generale, si ritrovano a fare i conti con situazioni simili. Basti pensare agli episodi che hanno visto protagonisti – tra i più recenti – nomi come Jason Momoa o Bella Thorne. Il primo, vittima di ignoti che hanno utilizzato il suo account Instagram per vendere degli oggetti, mentre la seconda, ricattata con delle foto private rubate da un hacker. Nel suo caso però, la risposta è stata fenomenale.
Fonte: CB
L’articolo Stranger Things: inquietanti post compaiono sul Twitter di uno dei protagonisti. Ma c’è un motivo proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa