Suspicion, sospese le riprese della serie Tv con Uma Thurman a causa del Coronavirus

Altra serie altro stop. Dopo Netflix che sospende la lavorazione di The Witcher 2, arriva adesso da Variety la notizia che anche Suspicion, la serie Tv con Uma Thurman destinata ad Apple+, le cui riprese erano in corso negli UK, ha subito un repentino stop alla produzione.
A decidere è stata Keshet Productions, che ha sospeso le riprese nello show per un periodo di tempo non specificato a causa della crescente emergenza dovuta alla diffusione del Coronavirus.
Suspicion la trama
La serie, che è stata annunciata ufficialmente proprio la scorsa settimana, parla del rapimento del figlio di un’importante donna d’affari americana, interpretata da Thurman.
Il rapimento del ventunenne Leo in un hotel esclusivo nel centro di New York viene ripreso in un video e diventa virale. Presto quattro cittadini britannici che soggiornano nell’hotel diventano i principali sospettati. Ma sono colpevoli di qualcosa di più che essere nel posto sbagliato al momento sbagliato?
Kunal Nayyar, Noah Emmerich, Georgina Campbell, Elyes Gabel, Elizabeth Henstridge e Angel Coulby completano il cast della serie diretta da Chris Long. Showrunner è invece Rob Williams.
Foto: © Stephane Cardinale – Corbis/Corbis via Getty Images
L’articolo Suspicion, sospese le riprese della serie Tv con Uma Thurman a causa del Coronavirus proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa