The Falcon and the Winter Soldier sarà l’opposto di WandaVision sotto ogni singolo aspetto

Ormai ci siamo. Venerdì su Disney+ arriverà il primo episodio di The Falcon and the Winter Soldier, la nuova serie dei Marvel Studios che proseguirà le vicende degli eroi del MCU dopo la fine di WandaVision, concentrandosi questa volta sulle avventure di Bucky Barnes e Sam Wilson.

Ma sebbene i due show facciano parte dello stesso Universo, sembra che abbiano davvero poco in comune. Almeno secondo lo sceneggiatore Malcolm Spellman, che in un’intervista con Inverse (via CB) ha dichiarato di vederli come due prodotti “in antitesi”:

«Una cosa che la Marvel sapeva già da prima che io venissi chiamato, era che voleva una storia con una coppia di amici e colleghi. Parlo dell’energia e dell’atmosfera di questo genere di storie e del modo in cui simili coppie di protagonisti sono in grado di affrontare problemi attuali riuscendo comunque a mantenerle divertenti. […] Sono storie che mettono al centro i personaggi. Parlano di emozioni e legami, o mancanza di connessione, tra i personaggi. Ed è qualcosa che faccio come sceneggiatore e che questo genere richiede. Considero WandaVision una serie fantastica, ma questa è la sua antitesi sotto ogni singolo aspetto.»

Diretto da Kari Skogland, The Falcon and the Winter Soldier sarà composto da sei episodi e vedrà nel cast Sebastian Stan nei panni di Bucky Barnes/Winter Soldier, Anthony Mackie come /Sam Wilson/Falcon, Daniel Brühl nel ruolo del Barone Zemo, Emily VanCamp nelle vesti di Sharon Carter e Wyatt Russell nei panni di di John Walker.

Foto: Disney/Marvel

L’articolo The Falcon and the Winter Soldier sarà l’opposto di WandaVision sotto ogni singolo aspetto proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa