The Witcher 2, una figura cruciale per Geralt di Rivia sta per entrare nella serie Netflix?

La seconda stagione di The Witcher farà entrare in scena un personaggio attesissimo, almeno dai fan dei romanzi e della saga videoludica dai quali la serie Netflix è tratta. Stiamo parlando della sacerdotessa Nenneke, che potrebbe comparire insieme al Tempio di Melitele e sviluppare nella serie il suo rapporto quasi materno con Geralt di Rivia (Henry Cavill).

Il tempio di Melitele, in realtà, era già stato menzionato nell’episodio 3 della prima stagione, ma il sito Redanian Intelligence, dedicato proprio alle novità sulla serie, afferma che tornerà con più spazio nei nuovi episodi. Non si sa ancora quale attrice interpreterà Nenneke: alcune voci dicono che potrebbe trattarsi di Julie Barclay, che è stata coinvolta nella serie con un ruolo al momento sconosciuto.

Nenneke è un personaggio importantissimo per Geralt: più volte ha curato le sue ferite e si è presa cura di lui come una madre. Questa volta farà da mentore e guida a Ciri (Freya Allan). Tra i nuovi interpreti che popoleranno il Tempio di Melitele potrebbe esserci anche l’attrice e modella Natasha Fletcher nel ruolo di  una sacerdotessa senza nome.

Ma non è finita qui. Dai libri arriveranno nella seconda stagione di The Witcher anche i personaggi di Iola e Jarre: la prima è una giovane sacerdotessa che studia al tempio, mentre il secondo Jarre è un giovane che studia per diventare scriba. Nessuno di questi rumors è stato al momento confermato, ma presto avremo certamente nuovi dettagli: le riprese di The Witcher si stanno avviando alla conclusione, nonostante gli stop causati dalla pandemia e l’infortunio di Henry Cavill sul set.

Fonte: Redanian Intelligence

Foto: MovieStills

L’articolo The Witcher 2, una figura cruciale per Geralt di Rivia sta per entrare nella serie Netflix? proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa