Thor Love and Thunder: perché Chris Hemsworth e Natalie Portman dovranno presto fare le valigie

Tutto era pronto, dall’inizio di settembre, per le riprese di Thor Love and Thunder: il film di Taika Waititi doveva essere girato ai Fox Studios di Moore Park nel New South Wales, in Australia. Anche Natalie Portman era già arrivata a Sydney per iniziare a prepararsi a tornare nei panni di Jane Foster e nel nuovo ruolo di Mighty Thor, come rivelato dal regista stesso. Secondo l’Australian Daily Telegraph, però, il piano originario delle riprese nel New South Wales probabilmente cambierà.

Thor Love and Thunder sarà probabilmente girato nel Queensland, più a Nord ma sempre sulla costa est dell’Australia. A quanto pare, sia Natalie Portman che Chris Hemsworth non hanno ancora ricevuto notizia ufficiale dello spostamento.

In più, è possibile che le riprese inizino in anticipo, già il mese prossimo, forse perché Marvel vuole prevenire il temuto peggioramento della situazione pandemica: durante i mesi invernali, il Covid-19 potrebbe costringere la macchina da presa a fermarsi di nuovo. I Marvel Studios, per ora, non hanno dato conferme ufficiali, ma intanto in Australia è ripreso anche il set di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli abbiano già ripreso le riprese in Australia, mentre le serie tv Disney + della Marvel, come Loki, stanno girando di nuovo ad Atlanta, in Georgia.

L’articolo Thor Love and Thunder: perché Chris Hemsworth e Natalie Portman dovranno presto fare le valigie proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa