Tom Hiddleston: la Marvel ha modificato il costume di Loki perché l’attore è “troppo dotato”? [FOTO]

Che i film Marvel siano in gran parte frutto di un enorme lavoro in post-produzione era già noto, che questo riguardasse anche la modifica delle parti intime degli attori è invece una piccola curiosità che riguarda soprattutto uno dei volti più famosi del franchise. Sembra infatti che gli Studios potrebbero aver dovuto ritoccare i genitali di Tom Hiddleston nel film Thor. La notizia è iniziata a circolare “grazie” ad alcune foto dietro le quinte del film che lo ha visto vestire per la prima volta i panni di Loki.

Panni molto stretti a quanto pare: le immagini infatti mostrerebbero un evidente rigonfiamento nella zona del pene, impossibile da non notare se fosse finito effettivamente su grande schermo. I costumisti potrebbero aver sottovalutato le parti intime dell’attore e aver cucito un costume di scena che lasciava ben poco all’immaginazione. Da qui, sembra quindi che il reparto CGI della Marvel abbia fatto gli straordinari per appiattire e rendere meno evidente la zona.

Come si può vedere dalle immagini, infatti la versione finita nel primo film con Chris Hemsworth protagonista è molto diversa dalle foto e gif di backstage che da anni circolano in rete. Le si possono trovare su Twitter, Reddit, Pinterest e altri social. 

QUI LA FOTO DI TOM HIDDLESTON

Quale che sia la verità dietro alle foto che circolano sul web, c’è una verità innegabile: è effettivamente possibile che Tom Hiddleston/Loki sia così dotato, ma soprattutto che la Marvel sia stata attenta a non evidenziare questo suo aspetto. I film dell’MCU, dopotutto, sono prodotti per famiglie e i riferimenti sessuali sono veramente ridotti al minimo. Viene in mente la celebre battute sulle «Chiappe migliori d’America» di Captain America, sul quale hanno ironizzato anche i fan di Chris Evans quando a spogliarsi è stato Sebastian Stan aka Bucky Barnes.

Foto: MovieStills




Leggi la notizia completa