Tom Holland ha perso il ruolo di Finn in Star Wars per un motivo assolutamente… da Tom Holland!

In una recente intervista con Backstage, Tom Holland – interprete di Spider-Man nel MCU – ha rivelato di aver partecipato anche alle audizioni per ottenere la parte di Finn in Star Wars, andata poi al collega John Boyega. Non abbiamo idea di quante chance avesse il nostro Peter Parker di ottenere il ruolo in questione, ma ora sappiamo che la pessima performance di Holland avrà senz’altro giocato in favore del “rivale”.

L’attore ha infatti spiegato di aver interrotto più volte il provino scoppiando a ridere nel bel mezzo dello scambio di battute con l’attrice incaricata di interpretare un droide:

«Credo che fosse il provino per il ruolo di John Boyega. Ricordo di aver provato questa scena con questa ragazza, che Dio la benedica, e interpretava un droide. Quindi io stavo dicendo cose tipo “Dobbiamo tornare alla nave!” e lei rispondeva: “Bleep, bloop bloop, bleep bloop”. Non riuscivo a smettere di ridere. L’ho trovato così divertente. E mi sentivo davvero in colpa, perché lei si stava sforzando di essere un androide convincente, o un drone, o come si chiamano. Sì, ovviamente non ho avuto la parte. Diciamo che non è stato il mio momento migliore.» 

Insomma, proprio un tipico racconto da Tom Holland. Ma d’altra parte, chi non avrebbe avuto una reazione simile?

Foto: Sony/Marvel

L’articolo Tom Holland ha perso il ruolo di Finn in Star Wars per un motivo assolutamente… da Tom Holland! proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa