Trash, il segreto per accedere alla Piramide magica nella clip in esclusiva

Gli uomini hanno spesso la cattiva abitudine di usare gli oggetti inanimati – scatole, bottiglie, confezioni di latta – e poi buttarli via, magari ammucchiandoli sul ciglio della strada o abbandonandoli agli angoli delle vie. Quando cala la notte però si svegliano e si animano in cerca di una seconda possibilità, per potersi sentire ancora utili e non arrendersi ai Risucchiatori, enormi macchine aspiratutto addette alla pulizia. Ed è quello che fanno ogni notte, appena si spengono le luci e la città diventa silenziosa, i protagonisti di Trash: la vecchia scatola di cartone di nome Slim e il suo migliore amico, la bottiglia Bubbles.

Anche se ormai sono rassegnati al loro destino, e hanno smesso di credere all’esistenza della Piramide magica, un luogo mitico dove ai rifiuti è concessa una nuova vita. È una favola sul riciclo quella raccontata nel film d’animazione made in Italy (dal 16 ottobre al cinema) dai registi e animatori Luca della Grotta e Francesco Dafano. Una storia che ribalta la prospettiva mettendo in primo piano proprio quello che di solito si tende a nascondere e che unisce il tema della creazione del proprio destino senza arrendersi alla sorte avversa a quello dell’ecologia e del riutilizzo di materiali di scarto.

In attesa del debutto, al cinema dal 16 ottobre, una clip in esclusiva per voi che racconta il segreto per accedere alla Piramide magica:

L’articolo Trash, il segreto per accedere alla Piramide magica nella clip in esclusiva proviene da Best Movie.




Leggi la notizia completa