Tre piani: al cinema il nuovo film di Nanni Moretti

Tre piani trama, cast, trailer e data d’uscita del film diretto da Nanni Moretti, presentato in Concorso al Festival di Cannes 2021. La pellicola, tratta dall’omonimo romanzo di Eshkol Nevo, arriverà nelle sale cinematografiche il 23 settembre.

Leggi anche: 12 settimane: al cinema il film Leone d’oro a Venezia 78

Tre piani trama, cast e trailer
Il film racconta le vite di tre famiglie che abitano in un edificio borghese, ognuna in un piano diverso. In quegli appartamenti, dove la quotidianità sembra scorrere tranquillamente, si nascondono problemi e ferite. Le esistenze di queste tre famiglie finiranno per incrociarsi.

Al primo piano dell’immobile romano vivono Lucio (Riccardo Scamarcio), Sara (Elena Lietti) e la loro figlia di sette anni, Francesca. Giovanna (Anna Bonaiuto) e Renato (Paolo Graziosi), che vivono nell’appartamento accanto, spesso fanno da babysitter alla bambina. Una giorno, Renato scompare con Francesca per molte ore. Il timore che la figlia sia stata vittima di abusi si trasformerà in una vera e propria ossessione per il padre Lucio.

Al secondo piano ci sono Monica (Alba Rohrwacher) e Giorgio (Adriano Giannini), un ingegnere che sta spesso all’estero per lavoro. Monica si trova così ad affrontare da sola la maternità, angosciata dal timore di soffrire di disturbi mentali come la madre.

Dora (Margherita Buy) e Vittorio (Nanni Moretti), entrambi giudici, abitano all’ultimo piano insieme al figlio ventenne Andrea (Alessandro Sperduti). Una notte il ragazzo, sotto l’effetto dell’alcol, investe e uccide una donna. Il drammatico incidente spaccherà la famiglia.

IL TRAILER
Adriano Giannini, Margherita Buy, Nanni Moretti, Alba Rohrwacher, Riccardo Scamarcio ed Elena Lietti | Foto: Getty Images
È il primo film in cui Moretti si basa su un’opera altrui e non su un soggetto originale. Rispetto al romanzo da cui è tratto, la storia narrata si sposta da Tel Aviv a Roma.

Si tratta del tredicesimo lungometraggio per Nanni Moretti, dopo Io sono un autarchico (1976); Ecce bombo (1978); Sogni d’oro (1981); Bianca (1984); La messa è finita (1985); Palombella rossa (1989); Caro diario (1993); Aprile (1998); La stanza del figlio (2001); Il caimano (2006); Habemus Papam (2011); Mia madre (2015).




Leggi la notizia completa