Universo Superman, grandi novità per la serie di Michael B. Jordan

Novità sulla serie HBO Max che racconterà il secondo Superman della storia: lo show prodotto dalla Outlier Society di Michael B. Jordan per DC Entertainment e Warner Bros Television ha trovato i suoi sceneggiatori.

A riportare la notizia è Deadline, secondo cui Darnell Metayer e Josh Peters sono i designati per scrivere la serie su Superman prodotta dall’interprete di Creed e Killmonger nell’MCU. Sono i due sceneggiatori dietro a Transformers: Rise of the Beasts, settimo film dell asaga che dovrebbe uscire nelle sale a giugno del 2022. Saranno loro a occuparsi della versione nera dell’Uomo d’Acciaio proveniente dall’universo di Terra-2.

Il protagonista non è Clark Kent, ma Val-Zod, un altro kryptoniano dotato di superpoteri e il secondo a indossare il mantello di Superman. Proprio come l’originale, anche questa versione dell’eroe viene adottato da una famiglia terrestre. Il personaggio è stato creato da Tom Taylor, Nicola Scott e Robson Roch ed ha fatto la sua prima comparsa in Earth 2 #19 del 2014. In queste storie, Kal-El esiste ma è considerato morto durante la guerra sul pianeta Apokolips. 

Per quanto riguarda l’attore che dovrebbe interpretare questa versione di Superman, naturalmente si vocifera da tempo possa trattarsi proprio di Michael B. Jordan. Lui stesso è sempre rimasto vago sulle possibilità di vederlo indossare l’iconico mantello e, in attesa di conferme, resta solo il produttore esecutivo della serie.

Cosa ne pensate? Vorreste vederlo nei panni del Superman di Val-Zod? Fatecelo sapere nei commenti.

Leggi anche: Superman, la nuova versione dell’eroe è bisessuale: l’annuncio della DC Comics

Foto: MovieStills

Fonte: Deadline




Leggi la notizia completa