WandaVision: le ultime parole di Paul Bettany spezzeranno il cuore ai fan di Visione

WandaVision ha inaugurato la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe dando la ribalta a Wanda (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) e aprendo la strada al futuro del MCU, ma naturalmente le sorti dei personaggi della serie sono ancora tutti da scoprire, specie alla luce dell’annunciata presenza di Wanda Maximoff in Doctor Strange in the Multiverse of Madness. 

Alla fine del serial abbiamo assistito all’arrivo, a lungo anticipato e nei mesi scorsi molto chiacchierato, di Visione bianco, ed è proprio su quest’ultimo personaggio che il suo interprete, Paul Bettany, ha avuto modo di esprimersi di recente, tornando a parlare della versione di Visione costruita adoperando il corpo del sintezoide e in grado di preservarne i ricordi. 

In un’intervista ai microfoni di The Playlist, Bettany ha ammesso che il suo contratto attuale con la Marvel non contempla altri progetti futuri e che non ha ancora discusso con la produzione del proseguo delle sorti di Visione bianco dopo l’epilogo di WandaVision.

«Onestamente ho molti amici miei coetanei e per loro Visione bianco è stato un grosso problema negli anni ’70 – dice Bettany – Kevin (Feige, ndr) e io ne abbiamo parlato per anni, ma non sono in grado di ricordare il momento in cui si è deciso di sfruttarlo. Avevo dei sospetti quando parlammo di eliminare il mio personaggio in Avengers: Infinity War».  

Prosegue l’attore britannico, riferendosi nello specifico a WandaVision e alla sua natura di serie autoconclusiva: «Voglio essere onesto, non so ancora cosa succederà, non ho un contratto. Non lo so. Non lo so proprio. Tutto ciò che so è che si tratta di una serie limitata. Naturalmente immagino sia improbabile introdurre il personaggio e non sfruttarlo nuovamente». 

Creato da Ultron come strumento di vendetta, Visione, lo ricordiamo, è un androide sintezoide capace di alterare a piacimento la propria massa e solidità corporea, nonché di riprodurre qualsiasi funzione organica di un essere vivente, incluso il pensiero autonomo. Questa capacità lo ha portato a ribellarsi al suo creatore e a diventare un membro di spicco dei Vendicatori. Costantemente in lotta per affermare e mantenere la propria precaria umanità, la più grande paura di Visione è che un giorno possa perderla. 

Che ne pensate delle parole di Bettany? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Foto: Marvel Studios

Fonte: The Playlist

Leggi anche: WandaVision: ecco in che luogo del MCU potrebbe essere andato il Visione Bianco dopo il finale




Leggi la notizia completa